Home Territorio Abruzzo Campionati Italiani Master Sci alpino: 8 podi al Comitato Campano

Campionati Italiani Master Sci alpino: 8 podi al Comitato Campano

257
Campionati Italiani Master Sci alpino

Ai Campionati Italiani organizzati dallo sci club 3punto3 a Roccaraso (AQ), assegnati 23 titoli tricolori, nelle diverse categorie master, in 3 gare disputate sulle piste dell’Alto Sangro

Riceviamo e pubblichiamo.

Gianfredo Puca del Sai Napoli e Francesca Vannucci dello sci club Posillipo sono i Campioni Italiani Master, rispettivamente nello Speciale e nel Gigante, gare appena concluse nel weekend a Roccaraso (AQ) e organizzate dallo sci club 3 punto 3.
Grande successo per gli atleti del Comitato Campano che hanno conquistato anche 6 piazze d’onore. Gianfredo Puca, infatti, ha portato via oltre il titolo anche due medaglie d’argento una nel SuperG di venerdì sulla pista Capriolo delle Gravare e l’altra nello slalom, in categoria Master C10.

Mika Falco dello sci club Napoli in categoria MD10 è tornata a casa con due medaglie al collo, una vinta in gigante ed una in slalom. Domenica, invece si sono laureati vice campioni italiani anche Carlo Langella dello sci club 3punto3, in slalom e Mara Beraha del Sai Napoli in categoria D3, in gigante.

Ha sfiorato il podio Andrea Ballabio, quarto per 7 decimi in gigante, ma vittorioso per aver creato con gli organizzatori dello sci club 3punto 3 una bella iniziativa per raccogliere fondi per Telethon, da destinare alla ricerca.

Il Trofeo Italo Kühne, giornalista Rai e grande appassionato di sci, è stato assegnato al miglior team Italiano, lo sci club Marzocco di Firenze che ha raccolto il maggior numero di punto con i propri atleti e che ha superato la squadra veneta dello sci club Marzotto e il team dello sci club 18 di Cortina d’Ampezzo.

Le due gare di slalom e di gigante sono state disputate nella stessa giornata a causa del maltempo che ha impedito, sabato, ogni attività. Il team tecnico degli organizzatori, capitanato da Andrea Barulli, è riuscito a tracciare due giganti, uno sul Pallottieri ed uno sulla Canguro e, successivamente, due linee di speciale sulla pista di Pizzalto, garantendo la conclusione di entrambe le gare entro le 13:00.

Gli organizzatori dello sci club napoletano 3Punto3, i primi partenopei ad organizzare un campionato Italiano di sci, hanno accolto oltre 300 atleti provenienti da tutta Italia sulle piste dell’Alto Sangro ed hanno creato tensostruttura a Pizzalto, denominata CasaMaster, che è stato il punto di aggregazione degli atleti, dove si sono svolte non solo le premiazioni, ma anche i sorteggi di premi per i partecipanti e i gemellaggi gastronomici tra le due regioni ospitanti, Campania e Abruzzo.

Afferma con soddisfazione Antonio Barulli, Presidente dello sci Club 3Punto3, organizzatore dei CIM:

Abbiamo ricevuto i complimenti degli atleti di tutta Italia e questo corona ogni nostro sforzo.

Un ringraziamento lo rivolgo al Comune di Roccaraso, al Comprensorio Alto Sangro ed alle famiglie Del Castello e Colecchi, proprietari di Aremogna e Pizzalto, per l’aiuto offerto.

Ora, grazie a questo format che si avvale anche di tanti imprenditori privati, punteremo ad organizzare un altro evento internazionale.

Il campionato Italiano Master di sci alpino è realizzato grazie al contributo del Comune di Roccaraso, del Comprensorio dell’Alto Sangro, FISI-Cam e Fondazione Telethon ed alla collaborazione di partner come: AIOP, Associazione Italiana Ospedali Privati, Carpisa, Schettino Grandi Cucine, Pastificio Graziano, Dada Sport e Tarabella Hotel.

Print Friendly, PDF & Email