Home Territorio Autostrada Roma-Latina, UGL Lazio apprezza presa posizione Zingaretti

Autostrada Roma-Latina, UGL Lazio apprezza presa posizione Zingaretti

624
UGL - Unione Generale del Lavoro


Download PDF

UGL Lazio chiede al Governatore di farsi garante sulla tempistica di realizzazione

Riceviamo e pubblichiamo.

L’UGL Lazio e le altre organizzazioni sindacali hanno finalmente ottenuto l’appoggio istituzionale indispensabile per vincere la battaglia per la realizzazione dell’autostrada Roma-Latina richiesta a gran voce poiché ritenuta fondamentale per il territorio pontino.

Il Governatore Nicola Zingaretti ha infatti ribadito al comitato composto da associazioni di categoria pontine e sindacati la volontà di fare tutto il possibile per realizzare l’opera aggiungendo che da Gennaio partiranno i lavori di messa in sicurezza della Pontina.

Spiega il Segretario dell’UGL Lazio Armando Valiani:

Apprezziamo la presa di posizione di Zingaretti che si è espresso sulla fattibilità dell’opera, ma ora aspettiamo di conoscere i tempi.

Il Governatore su questo aspetto si deve fare garante e accelerare il più possibile le operazioni perché il territorio pontino, ormai allo stremo delle forze, non può attendere oltremodo per avere l’infrastruttura dell’opera indispensabile per lo sviluppo economico e per l’agricoltura.

Il responsabile regionale del sindacato sottolinea anche un aspetto tutt’altro che secondario:

L’autostrada Roma-Latina alleggerirà il traffico sulla Pontina aumentando la sicurezza, su questo tutte le istituzioni devono battersi. L’arteria, secondo stime ufficiali, è la seconda più pericolosa d’Italia dove si registra il maggior numero d’incidenti mortali. Troppe persone perdono ogni anno la vita a causa della fatiscenza dell’arteria una vera e propria trappola che va messa in sicurezza.

Da tempo l’UGL Lazio, attraverso il suo Segretario Armando Valiani membro del Comitato, chiede una presa di posizione da parte della Regione Lazio che finalmente è arrivata, ma la guardia resterà alta essendo la posta in palio troppo alta.

Chiosa Valiani:

Il Comitato ha ottenuto un primo importante risultato ma la strada è ancora lunga. A Zingaretti chiediamo di non disperdere quanto fatto fino ad oggi e concretizzare il lavoro fin qui svolto nei tempi più rapidi possibili.

Print Friendly, PDF & Email