Home Territorio ‘Veramente…io vorrei allegrarmi’

‘Veramente…io vorrei allegrarmi’

805
Scuola Viva


Download PDF

Presentazione del progetto il 28 novembre ad Ercolano

Riceviamo e pubblichiamo.

Nell’ambito del Decreto di Giunta Regionale “Scuola Viva”, lunedì 28 novembre 2016 alle ore 15.00 presso l’istituto scolastico IC “5 Iovino Scotellaro” in via Cuparella 2 ad Ercolano verrà presentato: “Veramente…io vorrei allegrarmi”, un’ambiziosa ed importante sfida da parte delle istituzioni nei confronti della dispersione scolastica.
Il progetto ha come obiettivo primario quello di diventare un riferimento formativo, educativo e produttivo in un contesto cittadino complesso, difficile e altamente problematico come la realtà ercolanese.

Interverranno:
Dott. Antonio Todisco, Dirigente Scolastico dell’Istituto Scolastico I.C. “5 Iovino Scotellaro”; Dott. Antonio Marciano Questore alle Finanze del Consiglio della Regione Campania; Dott. Ciro Buonajuto Sindaco del Comune di Ercolano; Dott.ssa Giuseppina Liberti, Presidente dell’Associazione Fondazione Cuciniello; Dott. Giuseppe Scognamiglio, Presidente della Cooperativa Sociale “Giancarlo Siani”;  Don Pasquale Incoronato, Presidente dell’Associazione “La Locanda di Emmaus O.N.L.U.S.”.
Modera: Dott. Vincenzo Strino, Giornalista.

Il progetto
L’intervento progettuale “Veramente…io vorrei allegrarmi” nasce dalla forte esigenza del territorio ercolanese di avere un riferimento formativo, educativo e produttivo in un contesto cittadino complesso, difficile e altamente problematico.

La realtà ercolanese, purtroppo nota per degrado economico e disagio sociale, necessita di investire in azioni finalizzate al rafforzamento della comunità attraverso l’attuazione di percorsi culturalmente e socialmente produttivi, tali da contrastare e ridurre il crescente fenomeno di marginalizzazione, dispersione scolastica ed abbandono precoce della scuola.

Il Programma si compone di otto moduli, di cui uno per gli alunni della scuola primaria “Happy Team”, corso di recupero di inglese, e sette per la scuola secondaria di I grado di seguito riportati:

“La mia amica matematica”, corso di recupero di matematica;
“Voglio migliorare, voglio inventare, voglio scrivere e creare”, corso di recupero di italiano;
“English for fun”, corso di recupero di inglese per alunni di età compresa fra i 10 e i 12 anni;
“Ready to go”, corso di recupero di inglese per alunni dai 13 anni in su; “Hola, que tal”, corso di recupero di spagnolo per alunni di età compresa fra i 10 e i 12 anni;
“A pasarlo bien”, corso di recupero di spagnolo per alunni dai 13 anni in su;
“Impara l’arte e… non metterla da parte”, corso di avviamento al lavoro.

Per tutti i suddetti moduli verrà utilizzata una didattica laboratoriale “non direttiva”.

L’intervento proposto sarà destinato agli alunni che hanno abbandonato precocemente la scuola, studenti che presentano gravi difficoltà e disagi dovuti alle carenze nelle abilità di base e alla mancanza di motivazione allo studio, alunni che manifestano particolari fragilità, tra cui bisogni educativi speciali, BES, disturbi specifici dell’apprendimento, DSA, e alunni portatori di disabilità.

Radio Siani Ercolano

Print Friendly, PDF & Email