Home Territorio Paullo vuole leggere la legalità

Paullo vuole leggere la legalità

1456
Città di Paullo


Download PDF

Istituita apposita sezione nella biblioteca comunale

Riceviamo e pubblichiamo.

Sabato 17 dicembre, alle ore 10:30, sarà inaugurata, all’interno della sala lettura della biblioteca comunale di Paullo, Milano, la sezione permanete legalità e antimafia.
Uno scaffale verrà dunque organizzato per accogliere volumi che tratteranno di tali tematiche, in modo da offrire ai lettori una bibliografia esaustiva, puntuale e facile alla consultazione.

Spiega il vicesindaco Marta Battioni:

L’Amministrazione comunale di Paullo ha deciso di aderire con grande convinzione all’iniziativa “Il Sud Est vuole leggere la legalità”, promossa dal presidio locale di Libera, l’associazione antimafia presieduta da Don Ciotti.
Allestire una sezione dedicata a libri incentrati su legalità e antimafia è importante per contribuire ad accrescere e sviluppare cultura del giusto. Un’azione come questa, seppur apparentemente così piccola, porta con sé un segnale potente, attraverso la conoscenza, l’informazione e la possibilità di accedervi facilmente.
Fondamentale per avere gli strumenti migliori per sconfiggere le mafie.

L’obiettivo di questa nuova sezione è quello di fornire ai fruitori della biblioteca comunale saggi, romanzi e testi di legge indispensabili per informare e consentire approfondimenti e studi sul tema della legalità.

La raccolta, che andrà a comporre il nuovo scaffale, sarà costituita da testi già presenti nella raccolta libraria e nuovi libri acquistati ad hoc.

L’iniziativa, che non si limita solamente alla realtà paullese, è stata estesa all’intero ambito territoriale del Sud Est Milano. Congiuntamente, questa settimana, le biblioteche di San Giuliano Milanese, Peschiera Borromeo, Dresano, San Donato Milanese hanno istituito, nei rispettivi spazi, una sezione che richiama alla legalità.

Print Friendly, PDF & Email