Home Territorio ‘Mozart Napoli 2 Days’, II edizione

‘Mozart Napoli 2 Days’, II edizione

448
'Mozart Napoli 2 Days'


Download PDF

Dal 26 al 27 gennaio al Circolo Ufficiali della Marina Militare

Riceviamo e pubblichiamo.

Il 26 e 27 gennaio, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare di via Cesario Console 3 bis Napoli, riparte la Seconda Edizione dell’evento ‘Mozart Napoli 2 Days’, organizzato dall’Associazione Mozart Italia di Napoli.
La Maratona avrà inizio sabato dalle ore 16:00 fino a sera e continuerà domenica dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 16:00 fino a sera.

Dopo il successo dell’anno scorso, circa 700 persone tra il primo e secondo giorno, l’AMI Napoli, visto anche l’entusiasmo dei partecipanti e del pubblico, ha deciso di riproporre la kermesse in occasione dell’anniversario della nascita di Mozart.

L’idea è quella di permettere ad artisti dalle più disparate esperienze e provenienze di esibirsi in repertori che vedano come protagonista Mozart su cui poi creare percorsi e progetti selezionati dall’AMI che vanno dalla musica alla musicologia, dall’esibizione artistica alla fruizione letterarie.

Indubbie sono le difficoltà che noi organizzatori incontriamo di anno in anno nel reiterare questo genere di eventi, ma desideriamo fare di tutto per ampliare gli orizzonti dell’intrattenimento di qualità e incontrare l’interesse di un pubblico che con la sua assidua partecipazione ci ha sempre spinto a continuare.

L’anno scorso è stata davvero cospicua la presenza dei giovani tra il pubblico e questo ci dimostra ancora una volta che nonostante la concorrenza del web, l’ascolto dal vivo, la voglia di stare insieme e socializzare costituiscono ancora delle occasioni da non perdere e da condividere con tutti.

Come sempre la ‘2 Days’ si articola all’insegna della sperimentazione e della contaminazione tra generi, convinti che la stessa musica di Mozart abbia la forza di travalicare ogni sorta di rigidità culturale all’insegna della vera creatività.
Diverse e disparate le proposte che ci sono pervenute, tutte di qualità. La scelta di quelle che saranno in programma è stata dettata principalmente dal tempo a disposizione, davvero esiguo rispetto ai progetti presentati.

A differenza che nell’edizione 2018, dove il pianoforte in tutte le declinazioni la faceva da padrone, inducendo qualcuno a pensare si trattasse quasi di un festival di solo piano, quest’anno il ‘Mozart Napoli 2 Days’ vede l’alternanza di una grande varietà di strumenti in formazione cameristica o solisti, oltre che i pianisti ovviamente.

Anche a fronte di questo avvicendarsi non stop di artisti con repertori e formazioni variegate si è ritenuto opportuno fissare, come negli anni scorsi, un’unica sede centrale, confortevole e adatta ad accogliere un pubblico in flusso pressoché continuo. Grazie alla disponibilità della presidenza del Circolo Ufficiali della Marina Militare anche quest’anno tutto questo è stato possibile.

A questo punto non resta altro che ringraziare, a priori, tutti i partecipanti, a cominciare naturalmente dagli artisti e dagli studiosi che interverranno. Eviterei di nominarli perché si tratterebbe davvero di un elenco assai lungo. Mi auguro invece che i loro nomi possano essere ricordati dal pubblico che parteciperà e che avrà modo di ascoltarli dal vivo. Prima di concludere vorrei spendere qualche parola su un evento dedicato alla Shoah.

Domenica 27 gennaio si commemorano anche le vittime delle persecuzioni razziali contro gli Ebrei e per essere vicini a loro e, in senso più ampio anche a tutti coloro che da sempre sono perseguitati ed emarginati dalla società, abbiamo pensato di affidare a Suzana Glavaš, poeta croata ebrea e studiosa della Shoah, alcune ‘Note e versi per la Shoah al femminile’: liriche di poetesse ebree dell’Europa Centro Orientale, vittime delle persecuzioni razziali o testimoni dirette o indirette dell’Olocausto, tra cui la stessa Glavaš, alternate ad esecuzioni di brani musicali.

L’ingresso, secondo le tradizioni del ‘Mozart Napoli 2 Days’, è libero. Un eventuale contributo da parte del nostro pubblico costituirebbe per noi un aiuto davvero speciale, non solo da un punto di vista materiale, ma soprattutto simbolico: in altre parole sarebbe la testimonianza del vostro gradimento e del vostro incoraggiamento a continuare e a far sempre meglio.

Programma

Print Friendly, PDF & Email