Home Territorio ‘Le supplici’ a Classico Contemporaneo

‘Le supplici’ a Classico Contemporaneo

721
'Le supplici'


Download PDF

In scena il 26 agosto al Chiostro del Convento di San Domenico Maggiore di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo.

Domenica 26 agosto, ore 21:30, presso il Chiostro del Convento di San Domenico Maggiore, Napoli, nell’ambito della rassegna ‘Classico Contemporaneo’ – V edizione, direttori artistici Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino, andrà in scena lo spettacolo ‘Le supplici’ da Eschilo, con Chiara Di Bernardo, Maria Teresa Vargas, Arianna Cristillo, Valentina Martiniello, Giusy Ruggiero, Rossella Scialla, Antonio Granatina, Luca De Rosa, regia di Giuliano Casaburi, Antonio Granatina.
Movimenti e coreografie Martina Coppeto, suono, musica, canti corali Giuliano Casaburi,
assistente alla regia Arianna Cristillo, percussioni Rossella Scialla, costumi Gina Oliva
produzione Compagnia Koros.

‘Le supplici’
è la tragedia di un coro. Un coro di donne che vive e canta l’esilio, la precarietà, la speranza. Racconta una storia che affonda le radici nel mito e protende all’avvenire. Ed è la storia di una fuga attraverso il mare e dell’approdo ad una terra sognata. Esse fuggono perché non intendono piegarsi. E la loro danza è preghiera e invocazione alla terra, ai suoi dei, alla sua gente; è una richiesta di accoglienza e di riscatto.

Ma ‘Le supplici’ è anche la tragedia di un coro assente e del suo re. Il coro della città che dovrà rispondere a quella richiesta e così decidere il suo stesso destino. Ancora una volta sono gli antichi ad insegnarci la forma perfetta in cui l’arte può ancora parlarci. Quella forma è la traccia che abbiamo cercato di seguire per realizzare questo spettacolo.

Info e prenotazioni:
cell: 342-1785930 WhatsApp
email: tram.biglietteria@gmail.com

Biglietti:
intero: €13,00
ridotto (<26): €10,00
acquista online a €10,00
card: 3 spettacoli € 27,70 spettacoli €49,00

Print Friendly, PDF & Email