Home Territorio Giornata Mondiale del Gioco 2019 alla Villa Comunale di Napoli

Giornata Mondiale del Gioco 2019 alla Villa Comunale di Napoli

233
Giornata Mondiale del Gioco 2019


Download PDF

Il 25 maggio la Villa Comunale si trasforma in ludoteca per grandi e piccini

Riceviamo e pubblichiamo.

Anche quest’anno torna a Napoli l’evento dedicato a bambini e bambine di tutte le età: è la Giornata Mondiale del Gioco, che verrà celebrata domani 25 maggio dalle 10:00 alle 18:00 nella Villa Comunale.
L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali dell’amministrazione locale e realizzata nell’ambito del progetto ludico ‘Una città per giocare’ con la cooperativa sociale Progetto Uomo, trasformerà il luogo simbolo dell’infanzia partenopea in una ludoteca a cielo aperto, arricchita da numerosi stand a tema ludico – ricreativo.

Domani, infatti, sarà possibile per adulti e bambini leggere fiabe, partecipare a giochi da tavola e di ruolo, stampare magliette personalizzate, giocare con altalene e partecipare a numerosissimi laboratori gratuiti.

Anche gli adulti potranno “mettersi in gioco” con i più piccoli, per divertirsi insieme: la Giornata Mondiale del Gioco, giunta alla sua ventesima edizione, quest’anno ha come tema il diritto al gioco, diritto sancito dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. In altre parole, è un monito a riconquistare momenti di gioco nella quotidianità e nella crescita culturale dei bambini e delle comunità, dando valore al ruolo del gioco per sviluppare consapevolezza delle proprie e altrui capacità.

Afferma l’Assessore alle Politiche Sociali Roberta Gaeta, che aprirà la giornata alle 10:00:

Il gioco è lo strumento privilegiato per costruire la relazione, sia fra bambini che fra bambini e adulti: giocando insieme possiamo davvero rafforzare i legami con i più piccoli, crescere insieme e prevenire difficoltà e devianze.

Attraverso il gioco i bambini sperimentano se stessi e il mondo. E noi adulti dovremmo davvero imparare di nuovo a giocare.

Via libera per il divertimento allora.

Conclude Viviana Luongo, responsabile del progetto ‘Una Città per giocare’:

‘La Giornata Mondiale del Gioco’ sarà articolata in aree tematiche, in cui saranno proposte attività di gioco e momenti di scambio e confronto su buone prassi legare all’utilizzo del gioco in attività formative ed educative.

Tanti i partner che hanno aderito all’iniziativa:
la rete ITLA, Ali per Giocare, Ludobus Artingioco, Melagioco, l’Altralena, Mammamà, Natura Sottosopra, Le nuvole scienza, Passione infinita, Valori comuni, La volpe Sophia, La voce delle farfalle, Agrigiochiamo, i Brikanti, La tana del Goblin, Circobus, Chiave d’Argento, Scacchistica Partenopea, Ole e Ilva, I morks, il Teatro nel Baule e tanti altri.

Programma

Print Friendly, PDF & Email