Home Territorio Deludente Studio Senese Cesport deve arrendersi al Latina Pallanuoto

Deludente Studio Senese Cesport deve arrendersi al Latina Pallanuoto

666
Studio Senese Cesport


Download PDF

Alla Scandone i pontini si aggiudicano i tre punti per 9-5

Riceviamo e pubblichiamo.

Seconda sconfitta di fila per la Studio Senese Cesport, stavolta tra le mura amiche della Scandone, Napoli, che cede la posta in palio al forte Latina Pallanuoto facendo un notevole passo indietro rispetto alle ultime partite. Una sconfitta contro una squadra che punta ai piani alti della classifica era da preventivare, ma la poca convinzione con cui è stata affrontata la partita rende gravemente insufficiente la prova della Cesport, lenta e prevedibile nella manovra offensiva ed imprecisa in superiorità numerica.
Inizio di gara molto equilibrato con le giocate pregevoli dei due centroboa, Parisi per il Latina e Miskovic per la Cesport, che portano le squadre sul risultato di 1-1 dopo i primi otto minuti.

Nella seconda frazione i padroni di casa riescono a portarsi in vantaggio con un gran goal di Tartaro, ma subito dopo una palla persa a metà vasca permette ai nerazzurri di pareggiare i conti dando il via alla loro fuga nel punteggio, con un break di quattro reti a zero ed in vantaggio per 5-2 al cambio campo.

Nel terzo tempo Di Costanzo porta i suoi compagni sul meno due con una giocata da top player, tuttavia i gialloblù sembrano spenti e senza voglia, lasciando troppo spazio alle conclusioni avversarie che violano per altre due volte la porta di Turiello, comunque protagonista di numerose parate.

Negli ultimi otto minuti il Latina gioca al limite dei trenta mantenendo la sua concretezza sotto porta, la Cesport continua ad essere troppo macchinosa in fase offensiva e la partita termina 9-5 per i pontini con gol per i locali di Femiano e Ruocco allo scadere in superiorità numerica, la prima ed ultima realizzata nei trentadue minuti di gioco.

La classifica vede ora la Cesport al settimo posto assieme all’Arechi con un punto in più sulla coppia composta da Muri Antichi e Bari, entrambe al terzultimo posto.

La partita di ieri, 24 marzo, serva ai ragazzi per capire che la salvezza va conquistata fino alla fine, incontro dopo incontro, in particolare nei prossimi dove occorrerà il massimo impegno da parte di tutti per strappare punti alle prime in graduatoria.

La Studio Senese Cesport tornerà in acqua sabato 7 aprile, dopo la sosta di Pasqua, a Salerno contro la Rari Nantes Salerno.

(1-1, 1-4, 1-2, 2-2)
Studio Senese Cesport: Turiello, Vitullo, Anello, Rigo, Di Carluccio, Miskovic 1, Dublino, Incoglia 1, Ruocco 1, Femiano 1, Di Costanzo 1, D’Antonio, Tartaro. All. Rossi.
Latina: Bonito, Schettino, Giugliano, Migliaccio 3, Mauti 1, Falco, Mellacina, Maras 1, Parisi 1, Priori 1, Barberini, Mele 2, Marini. All. Mirarchi.
Arbitri: De Girolamo e Ferrari A.
Superiorità numeriche: Cesport 1/9, Latina 3/5.
Note: nessuno uscito per limite di falli.

Print Friendly, PDF & Email