Home Cronaca de Magistris sui lavoratori di Almaviva

de Magistris sui lavoratori di Almaviva

865
Lui


Download PDF

La dichiarazione del Sindaco de Magistris

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Sappiano le lavoratrici ed i lavoratori di “Almaviva” ed i loro sindacati che sono al loro fianco nel respingere con decisione i 400 licenziamenti annunciati dall’azienda, che fanno seguito ad una pesante stagione di ammortizzatori sociali.
Gli annunciati licenziamenti significano non solo un gravissimo attacco alle condizioni delle persone ma anche un colpo alla crescita della città.
Da quando sono Sindaco sono sempre stato vicino agli imprenditori che investono e che chiedono di avere al fianco un’amministrazione attenta. Ma con analoga fermezza respingo atti inaccettabili quali i licenziamenti.
Chiedo che si apra un tavolo nazionale e che la specificità di Napoli sia adeguatamente rappresentata, a quel tavolo, dal Ministro del lavoro.
Se sarà giudicato utile sono disponibile fin da ora a partecipare a tutti gli incontri nazionali perché io non lascio sole le persone ed i loro sindacati.
Nelle prossime ore convocherò i Sindacati di categoria per fare un ulteriore punto con loro.
Mi riservo, d’intesa con i Sindacati, di mettere in campo ulteriori iniziative contro questa decisione che danneggia in primis i lavoratori ed anche la città.

Print Friendly, PDF & Email