Home Territorio Campi Flegrei: programma eventi dal 26 al 29 luglio 2018

Campi Flegrei: programma eventi dal 26 al 29 luglio 2018

587
Sibilla all'Averno


Download PDF

Sant’Anna al Castello, escursioni ed aperture straordinarie al castello: tutti gli appuntamenti del PaFleg

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Parco Archeologico Campi Flegrei.

Per la prima volta il Castello di Baia, Bacoli (NA) apre le sue porte per ospitare i visitatori nella giornata della festa patronale di Bacoli, dedicata a Sant’Anna, il 26 luglio.
La rassegna ‘Estate!La nuova stagione dei Campi Flegrei’ porta tra le mura dell’antica fortezza le tradizioni della cittadina flegrea, fondendo la cultura popolare e quella storica.

Usanze e tradizioni incontrano uno dei monumenti simbolo della Terra del Mito e lo esplorano, grazie alle aperture speciali per conoscere il vasto patrimonio e godere dello stupendo panorama sul golfo flegreo, dal tramonto alle stelle.

Con uno speciale biglietto da €1,00 sarà possibile visitare le numerose stanze del Museo archeologico dalle 16:00 alle 20:00, ultimo ingresso alle ore 19:00.
Sarà poi possibile, fino alle 23:00, visitare la sala Liternum, godere della splendida vista dalla terrazza sul golfo flegreo, aspettando il calar del sole e sarà possibile passeggiare nei giardini e negli spazi della parte bassa del Castello. In questi ambienti prenderanno vita diversi eventi. Tra gli appuntamenti alla fortezza alcuni necessitano di prenotazione.

Alle 17:30 una caccia al tesoro: una visita-gioco per bambini tra i reperti del museo a cura dell’associazione Gruppo Archeologico dei Campi Flegrei.
Prenotazione obbligatoria; informazioni per partecipare 388-8352036; gacampiflegrei@libero.it.

Alle 18:00 parte invece una visita guidata, curata dalla Pro Loco Città di Bacoli per conoscere il museo e la storia del Castello, la prenotazione è obbligatoria: 320-2843604; prolococittadibacoli@gmail.com.

Alle 18:30 spazio al dibattito con ‘Santi, miracoli, fede e persone oltre gli spalti del Castello’ di Gennaro Di Fraia. Tre affascinanti e dimenticati episodi di fede avvenuti a Baia nel XVI secolo, tornano finalmente alla luce della conoscenza, riannodandosi ad una lunga storia di sacro e profano, di piccoli e grandi personaggi.
Alle 20:15 si terrà lo spettacolo di danza ‘Siuk 21’, con le coreografie di Francesco Vecchione.

Alle 21:30 spazio alla letteratura con Memorie Sparse-Letture di Gennaro Di Colandrea e musiche in scena di Antonio della Ragione

Venerdì 27 luglio il Castello ed il Museo archeologico sono aperti dalle 16:00 alle 20:00, e con lo speciale ingresso ad €1,00 sarà possibile scoprire l’immenso patrimonio flegreo.

Nella stessa giornata spazio alle escursioni nel e intorno al Castello. L’associazione Timeline propone infatti alle 16:30 un tour guidato alla scoperta delle antiche prigioni, aperte eccezionalmente, e della cappella Santa Maria del Pilar, per conoscere la storia e incontrare i personaggi che hanno vissuto la fortezza.
Info e prenotazioni: 331-7451461; info@timelinenapoli.

Alle 17:30 è possibile coniugare paesaggio e archeologia con una passeggiata guidata, a cura dell’associazione Culturavventura, dal Castello fino alla piccola spiaggia ai piedi della fortezza. Qui sarà possibile continuare la visita in canoa.
Per informazioni costi e prenotazioni: 339-4195725.

Alle 17:30 spazio a ‘Le storie di Persefone, Agrippina e di altre dee, matrone ed eroine protagoniste dei Campi Flegrei’: un viaggio attraverso i racconti realizzati dall’associazione Misenum alla scoperta del mondo al femminile.
Prenotazione obbligatoria: 347-7776690 – 328-6892886 – misenum@libero.it.

Sabato 28 il viaggio è tra la Piscina Mirabilis, Dragonara e Teatro Romano di Mi-seno
L’associazione Misenum dà vita alle 18:00 ad una passeggiata guidata alla scoperta dei siti dell’antica cittadina romana: è possibile conoscere il Sacello degli Augustali, la Grotta della Dragonara e il Teatro Romano.
Info e prenotazione obbligatoria: 347-7776690 – 328-6892886 – misenum@libero.it.

Alle 18:30 con una visita guidata alla scoperta dei ritmi e degli strumenti ancestrali legati all’antico culto di Dioniso, per conoscere un monumento affascinante con l’associazione Culturavventura e poi concludere l’escursione con una degustazione. C’è la possibilità di combinare la visita con un tour di Miseno in canoa o in barca.
Info e prenotazione obbligatoria: 339-4195725.

Domenica 29 luglio, infine, ritorna il Cuma Express, il treno turistico dell’EAV con corse speciali e dirette per collegare il cuore di Napoli ai siti dei Campi Flegrei. L’associazione Culturavventura per l’occasione ha organizzato una visita tematica che parte dal MANN e prosegue verso gli Scavi di Cuma a bordo degli speciali vagoni.
Prenotazione obbligatoria: 339-4195725.

Inoltre, si ricorda che al Castello di Baia è possibile ammirare la mostra fotografica ‘Statuae Vivae’ di Sergio Visciano, allestita all’interno degli spazi espositivi mussali.

NB: il 26 e 27 luglio sono previste al Castello di Baia aperture straordinarie con un biglietto da €1,00. Con tale ticket è possibile visitare il Museo archeologico, sito all’interno della fortezza, soltanto dalle 16:00 alle 20:00, ultimo ingresso alle 19:00.
Il giorno 26 dalle 20:00 alle 23:00 sarà possibile partecipare agli eventi, passeggiare, godere dei panorami sul golfo, restando nella parte esterna e sulla terrazza del piano d’ingresso e sarà possibile visitare la sala Liternum.

Castello di Baia

Print Friendly, PDF & Email