Home Territorio Campania, Borrelli in zone colpite da dissesti idrogeologici

Campania, Borrelli in zone colpite da dissesti idrogeologici

384
frana nel Comune di Torrecuso (BN)


Download PDF

I sopralluoghi partiranno il 10 gennaio da Benevento

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Campania.

Il Capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli e il Vicepresidente della Giunta regionale della Campania, Fulvio Bonavitacola, saranno in visita venerdì ai territori colpiti da fenomeni di dissesto idrogeologico del 21 e 22 dicembre scorso e, in particolare, nella zona dell’alluvione di San Martino Valle Caudina (AV) e nei territori interessati dalle frane in Costiera Amafitana.
I sopralluoghi partiranno venerdì mattina da Benevento dove alle 9:30 è prevista una riunione in Prefettura sui temi della criticità idraulica in ambito urbano della Città di Benevento in corrispondenza di Ponte San Nicola e in località Ponticelli, alla confluenza con il fiume Calore e sulla frana nel Comune di Torrecuso (BN) al km 82+350 della SS87 Sannitica; proseguiranno presso il Centro Operativo comunale di San Martino Valle Caudina e termineranno nel pomeriggio in Costiera Amalfitana con visita ai cantieri aperti sulla SS183 Amalfitana a partire da Cetara, Hotel Cetus, Maiori, Capo d’Orso, e Amalfi, Vettica, interessati dalle frane del 21 dicembre.

Borrelli e Bonavitacola saranno accompagnati dal Direttore generale della Protezione Civile della Regione Campania, Italo Giulivo.

Print Friendly, PDF & Email