Home Territorio Al via ‘Bookolica 2021’, il festival dei lettori creativi

Al via ‘Bookolica 2021’, il festival dei lettori creativi

321
'Bookolica 2021'


Download PDF

Il festival dei lettori creativi torna in Sardegna dal 10 al 12 settembre con una quarta edizione ricca di eventi, talk, presentazioni di libri, musica dal vivo, proiezioni di film e reading

Riceviamo e pubblichiamo.

Venerdì 10 settembre 2021 inaugura ufficialmente il programma della quarta edizione di ‘Bookolica – il festival dei lettori creativi’ nella suggestiva cornice di Piazza Faber a Tempio Pausania (OT).

‘Bookolica’, dopo il successo delle passate edizioni, torna ad essere un raffinato spazio di confronto e di inclusione, un festival adatto a tutte le età nel quale attraverso la letteratura si affrontano temi di attualità, in costante dialogo con i differenti linguaggi della cultura e della tradizione.

Con un ricco programma di incontri e attività, anche per il 2021 il pubblico potrà conoscere le novità editoriali e incontrare autori e autrici, attori e attrici, musicisti e musiciste in un ambiente interattivo di condivisione, confronto, dibattito e intrattenimento.

‘Bookolica’, infatti, fin dalla prima edizione trova la sua dimensione e la sua specificità attraverso un calendario di eventi che richiamano il racconto attorno al focolare, la condivisione, il confronto, il racconto come unione partecipata.

Il tema principale di ‘Bookolica 2021’ è la figura del Don Chisciotte.

Si parte dal libro di Antonio Moresco ‘Chisciotte’, che delinea un personaggio ai margini, incompreso e talvolta schernito da chi sta al mondo diversamente, delegittimato o peggio ignorato da chi sta al potere, Don Chisciotte vede dove i più guardano senza vedere e passano oltre, indifferenti. Dove costoro si fermano, il Don si rimbocca le maniche e agisce, cercando e trovando soluzioni visionarie.

Questo è il tratto donchisciottesco che accomuna i protagonisti dell’edizione 2021 di ‘Bookolica’, un manipolo ben assortito di Chisciotte viventi che, ognuno a modo proprio, aprono spiragli di bellezza nelle tetre cappe del presente.

‘Bookolica 2021’: l’anteprima tra cinema e letteratura

Ad anticipare la quarta edizione di ‘Bookolica’ saranno 4 eventi d’anteprima fissati l’8 e il 9 settembre: nella prima giornata a Torralba (SS) presso il Cinema Carlo Felice alle ore 17:00 ci sarà la proiezione di ‘Acquateam – Missione Mare’ di Massimo Montigiani, un cartone animato adatto ai più piccini per imparare a difendere la natura; a seguire, alle 19:00, verrà proiettato il film-documentario ‘Fango Rosso’ del regista sardo Alberto Diana, che dialogherà con il pubblico.

Giovedì 9 settembre alle 12:00 ci sarà la presentazione di ‘Vabbè. Mi sono fatta di peggio’, Prospero Editore, 2020, di Giulia Nardo e Laura Scaini presso Careddu Parrucchieri a Calangianus: il libro è una rassegna di errori amorosi, disastri sessuali e tragedie sentimentali provenienti dall’omonima pagina Facebook, scritti in parte dalle autrici e in parte dai lettori.

Un caleidoscopio di fini disastrose, ripescaggi molesti e sesso indimenticabile, o da dimenticare; a raccontare del volume sarà l’autrice Laura Scaini in dialogo con Fulvio Accogli, attore e direttore artistico di Bookolica.

In serata, alle 21:00, l’anteprima di ‘Bookolica’ arriva al Cinema Teatro Giordo di Tempio Pausania con la proiezione del docu-film ‘Kentannos’ realizzato nel 2019 dal regista argentino Vìctor Cruz che ha girato con la sua troupe in quelle parti del mondo dove, statistiche alla mano, si vive più a lungo. È partito dal Costa Rica, ha fatto tappa a Okinawa in Giappone per approdare infine in Sardegna, mostrando quanto sia importante vivere una vita piena e continuare ad inseguire i propri sogni, nonostante il calendario.

Tutti gli eventi sono gratuiti, fino ad esaurimento posti.

Programma

Print Friendly, PDF & Email