Home Toscana Regione Toscana Turismo, a Firenze presentazione cammino Repubblica Nomade

Turismo, a Firenze presentazione cammino Repubblica Nomade

412
Camminatori in viaggio


Download PDF

L’8 giugno alla Basilica di Santa Croce

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Da Firenze fino a Recanati (MC), passando da Assisi (PG): partirà domenica prossima, 9 giugno, dalla Basilica di Santa Croce a Firenze il nuovo cammino di Repubblica Nomade, associazione che ogni anno organizza lunghi percorsi a piedi per raccontare storie e suggestioni.

Quest’anno, dopo aver percorso migliaia di chilometri in tutta Europa, il nuovo tragitto torna in Italia e si svilupperà tra Toscana, Umbria e Marche.

Domani, sabato 8 giugno alle ore 12: 30 presso il Cenacolo della Basilica di Santa Croce, verrà presentato il nuovo cammino.

Alla conferenza stampa parteciperanno l’Assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo, il Presidente dell’Opera di Santa Croce Irene Sanesi ed Antonio Moresco, scrittore e tra i fondatori di Repubblica Nomade.

Afferma l’Assessore Ciuoffo:

Il cammino partirà idealmente da Firenze e abbraccerà altri due luoghi altamente simbolici come Assisi e Recanati: si parte dalla città di Dante, si attraversano le terre di Francesco per arrivare, infine, nella patria di Leopardi.

Saranno queste le tre tappe di una camminata che vuole addentrarsi nel cuore della penisola per portare omaggio a tre figure emblematiche della nostra storia.

Il cammino come strumento per collegare tre personaggi eccezionali della storia europea e che, sviluppandosi verso Umbria e Marche, vuole in un certo senso suggellare un’unione tra regioni in nome di un comune passato.

La Toscana ha investito molto sui Cammini ed in particolare sulle vie di Francesco che verranno percorse dal gruppo di Repubblica Nomade.

Per strutturare le vie di Francesco e aggregare i 26 Comuni delle Province di Firenze e Arezzo, la Regione ha messo a disposizione più di 2 milioni di euro.

A Repubblica Nomade abbiamo dato il supporto organizzativo ed abbiamo indicato la Basilica di Santa Croce come luogo simbolo per la partenza del viaggio.

E proprio insieme all’Opera di Santa Croce stiamo lavorando per creare proprio lì una sorta di punto di inizio per chi vorrà intraprendere un viaggio, sia esso verso Recanati, Chiusi della Verna (AR), Assisi ma anche Padova, San Leo (RN) o Roma.

Firenze e Santa Croce come luogo ideale per l’inizio di una narrazione di questi percorsi non solo legati alla religiosità ma anche ma anche al racconto di borghi e comunità, storie antiche e moderne, legami territoriali simbolici, paesaggi e cibo.

Print Friendly, PDF & Email