Home Toscana Regione Toscana Toscana, dichiarazione Rossi dopo richiesta danni a lavoratori TMM

Toscana, dichiarazione Rossi dopo richiesta danni a lavoratori TMM

363
Enrico Rossi


Download PDF

‘Mi autodenuncio, anch’io ho occupato con loro’

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Mi autodenuncio insieme ai lavoratori della TMM per aver anch’io partecipato al presidio in fabbrica durante la protesta contro i licenziamenti. Ho sobillato, come direbbe un fascista, i lavoratori incitandoli a proseguire nella loro battaglia. Me ne assumo piena responsabilità.

Così il Presidente Enrico Rossi appresa la notizia della causa civile intentata dal liquidatore della società TMM di Pontedera (PI), che ad agosto ha chiuso i battenti, contro gli operai del presidio permanente e il segretario della Fiom di Pisa con una richiesta di risarcimento danni di circa un milione di euro.

Ha concluso Rossi:

Rimaniamo esterrefatti di fronte a una richiesta di danni a lavoratori ai quali, dopo essere stati licenziati senza prospettive ed essersi ritrovati a riconquistarsi un lavoro da soli, arriva anche questa ultima inaccettabile offesa Pertanto mi dichiaro a tutti gli effetti al loro fianco e mi autodenuncio. Al tempo stesso mi auguro che questo atto inconsulto venga ritirato al più presto.

Print Friendly, PDF & Email