Home Territorio Tempo del giudizio

Tempo del giudizio

987


Download PDF

Il Teatro Immacolata ospita gli spettacoli degli allievi dei Licei SOB

Riceviamo e pubblichiamo.

Stasera al Teatro Immacolata in via F. G. Nuvolo – Vomero – Napoli andranno in scena due spettacoli degli allievi dei Licei dell’Istituto Suor Orsola Benincasa. L’appuntamento è alle ore 19:00 con il dramma teatrale in atto unico “La passione” e con il saggio di danza “Le stagioni del tempo”. 

Venti saranno gli interpreti della pièce per la supervisione di Rita Carbone, Veronica Torre, Irene Manco e Rossella Scomparin e per la regia di Emanuela Zincone.
passione

“La passione” è una donna, imputata in un processo surreale e i testimoni a suo sostegno o discapito sono personaggi celebri della storia e della cultura passata, del mondo contemporaneo, ma anche persone comuni con esperienze verosimili. Sono stati scelti i personaggi che meglio si adattavano allo sviluppo della storia ma tanti sono stati quelli che hanno incarnato pienamente il concetto di passione tra cui avremmo potuto scegliere e tante sono state le idee e le proposte dei ragazzi. Tutti loro hanno partecipato pienamente alla creazione di questo progetto vivendo il Teatro come spazio e come strumento con cui affermare l’idea che creare insieme sia comprendere meglio il mondo che ci circonda e poi se stessi.

Ventitre i protagonisti del corpo di ballo del Liceo Coreutico
Fotografia: Emanuela Falcone e Cristiana Prezioso Cantanti: Cotumaccio Chiara / Navarra Catalana
Assistenti: Chiara Sales e Imma Onorato
Costumisti: Ludovica Camardella, Giorgia Petillo, Chiara Cesari
Trucco: Oscar Angrisani, Lucilla Ponticello, Prof.ssa Manco

“Le stagioni del tempo” – “La brutta notizia è che il tempo vola. La buona è che il pilota sei tu”
È questo uno dei messaggi che i ragazzi del liceo coreutico vogliono darvi. Vogliono trasmettervi tutta la loro freschezza e il loro entusiasmo nel vivere la vita, vogliono farvi ricordare, recuperare, i vostri desideri più antichi, e vogliono regalarvi un po’ del loro coraggio per inseguirli. Perché il tempo può confondere ma non può farci perdere i nostri sogni. Seppure cresciamo, maturiamo, attenuiamo cambiamenti, ci innamoriamo mille volte, ci deludiamo, cadiamo, ci rialziamo, da qualche parte, in noi, alcuni sogni restano vivi come a farci luce. Lo spettacolo che vi presentano stasera i ragazzi inizierà con due coreografie di danza contemporanea create dal maestro Alessandro Amoroso su musica di Philip Glass e Antonio Vivaldi: “Cloro”  e “Il profumo dell’estate”.  Seguiranno altri due brani di Antonio Vivaldi e Ennio Morricone, accompagnati dai passi della coreografia della professoressa di danza classica, Monica de Benedetta: “L’inverno” e “Love them”. Trio del maestro Amoroso su musica di Arisa: “In a single tree”.

Il saluto è affidato infine a un tango che vede presenti tutti i ragazzi del liceo coreutico, coreografato dalla professoressa de Benedetta: “Quintet di astor piazzolla”. Vi sarà evidente la semplicità e purezza di questi giovani danzatori che i loro docenti hanno voluto valorizzare e sfruttare nel lavoro non solo di questo spettacolo, ma dell’intero anno insieme. L’augurio da loro e per loro messo in danza è quello di vivere la vita in tutta la sua totalità, con passione, poesia, follia, gioia, entusiasmo infinito.

Print Friendly, PDF & Email