Home Territorio ‘Scrivo solo dopo il rum’, presentazione libro

‘Scrivo solo dopo il rum’, presentazione libro

746
'Scrivo solo dopo il rum', Antonio Di Costanzo


Download PDF

Il 9 giugno alla Libreria Mooks Mondadori Bookstore di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo.

Venerdì 9 giugno 2017, alle ore 18:30, presso la Libreria Mooks Mondadori Bookstore, Piazza Vanvitelli, 1, Napoli, Homo Scrivens presenta il romanzo ‘Scrivo solo dopo il rum – Tragicomica esistenza di un pennivendolo beone’
di Antonio Di Costanzo, Per la collana Dieci.
Insieme all’autore, interverranno:
Vincenzo Esposito, caporedattore de Il Corriere del Mezzogiorno;
Gianni Molinari, capocronista de Il Mattino;
Ilaria Urbani, giornalista di Repubblica.

Modera: Aldo Putignano, scrittore ed editore.

Letture di Paquito Catanzaro.

‘Il ritorno di Jacopo Fernandez, l’antieroe fancazzista’.
Prima nazionale del nuovo romanzo di Antonio Di Costanzo.

Il libro
Ironico, a tratti cattivo, mai ipocrita: un po’ Homer Simpson, un po’ Coliandro, Jacopo Fernandez è, in realtà, un cronista semi-alcolizzato detestato dai colleghi.

Costretto a occuparsi di complicate vicende di cronaca, finisce inconsapevolmente in bizzarre situazioni che scatenano l’ira di politici corrotti, malviventi e servizi segreti deviati.

Attorno a lui si muovono personaggi come Gennarino ’o trans, Dimitri, il barbone filosofo che dorme nella sua auto e recita versi, o Martina, la stagista del giornale. E poi c’è il padre di Jacopo: un mite pensionato diventato spacciatore di marijuana per aiutare la moglie malata.

L’autore
Antonio Di Costanzo, giornalista di Repubblica, vive e lavora a Napoli.
È coautore del libro ‘Il Casalese’, Cento Autori 2011, sull’ex sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino, e del video-libro ‘Scampia, storia di un quartiere’, 2012.

Con il personaggio di Jacopo Fernandez ha pubblicato per Cento Autori ‘Volevo solo svegliarmi tardi la mattina’, 2010, e ‘Non sono un fottuto giornalista eroe’, 2011.

Print Friendly, PDF & Email