Home Campania Comune di Napoli Napoli, riunito tavolo LGBTQI

Napoli, riunito tavolo LGBTQI

533
Assessore Daniela Villani


Download PDF

Dichiarazione dell’Ass. Villani

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Si è riunito il Tavolo Permanente per il Superamento delle Discriminazioni basate sull’Orientamento Sessuale e sull’Identità di Genere, presieduto dall’Assessora alle Pari Opportunità, Daniela Villani che ha illustrato gli ultimi aggiornamenti in tema di sviluppo e rafforzamento delle politiche LGBTQI.

Il Sindaco de Magistris insieme all’Assessore Villani hanno fortemente voluto la nomina di un funzionario impegnato in via prioritaria sulle tematiche LGBTQI afferente al Servizio Giovani e Pari Opportunità: un primo, fondamentale e strategico passo verso la costruzione di un intero Servizio dedicato alle politiche di genere e di contrasto alle discriminazioni basate sulliorientamento sessuale e l’identità di genere.

Nel solco di quanto condiviso nei numerosi e proficui confronti tra l’Amministrazione e la comunità LGBTQI, l’Assessore ha esposto il percorso amministrativo e partecipativo che sarà finalizzato all’individuazione di due beni immobili, rispettivamente da destinarsi, nel primo caso – previo avviso pubblico – alla realizzazione di una casa di accoglienza per le persone TRANS vittime di discriminazioni ed esposte ad un forte disagio sociale e di un altro bene, potenzialmente ad uso civico, utile alla dinamizzazione e patrimonializzazione delle iniziative e dei progetti di informazione e sensibilizzazione alle tematiche di genere.

Ha dichiarato Daniela Villani:

Attraverso il Tavolo Permanente, continua il processo di cooperazione e condivisione con la comunità LGBTQI e, in collaborazione con il Servizio Giovani e Pari Opportunità e Valorizzazione Sociale di Spazi di Proprietà Comunale e Beni Comuni del Comune di Napoli si avvieranno efficaci percorsi di sviluppo locale e tutela dei diritti dei cittadini LGBTQI.

In armonia con tali indirizzi, l’Assessora alle Pari Opportunità ha avviato l’iter deliberativo utile all’ampliamento e alla sistematizzazione del Tavolo Comunale LGBTQI .

L’opera di implementazione delle politiche LGBTQI sarà integrata con un restyling delle pagine del sito web istituzionale dedicate alle tematiche di genere e all’avvio di un confronto in materia di finanziamenti europei diretti quanto mai necessario per rafforzare l’incisività dell’azione di difesa dei diritti civili, già intrapresa dall’Amministrazione de Magistris.

Print Friendly, PDF & Email