Home Campania Comune di Napoli Napoli, arrestati tre parcheggiatori abusivi

Napoli, arrestati tre parcheggiatori abusivi

707
polizia


Download PDF

Minaccia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale in danno di ausiliari alla sosta ANM

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia della Polizia Municipale hanno arrestato tre parcheggiatori abusivi per minaccia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale in danno di ausiliari alla sosta ANM a via Cavalli di Bronzo.
Gli operatori ANM si sono imbattuti nei tre parcheggiatori abusivi, due uomini e una donna che, sulla scia di minacce già perpetrate la sera precedente nei confronti degli ausiliari alla sosta, hanno continuato ad assumere un atteggiamento minaccioso finalizzato a non essere ostacolati nella loro illecita attività. Tale comportamento è sfociato in una vera e propria aggressione fisica nei confronti di uno degli ausiliari alla sosta che è stato poi trasportato in ospedale riportando lesioni e traumi.
In supporto al personale ANM sono intervenuti gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia arrestando i tre soggetti.

Questi, tutti noti alle forze dell’ordine, perché più volte sanzionati in quanto sorpresi a svolgere l’attività di parcheggiatori abusivi, sono stati compiutamente identificati e, da successivi accertamenti, è risultato che hanno numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, rapina e spaccio di stupefacenti.

R.N., di 46 anni residente in provincia di Napoli, A.A. di 53 anni, cittadino tunisino dimorante in Italia da 20 anni, più volte destinatario di decreto di espulsione, e Q. A. di 23 anni, figlio della donna, sono stati arrestati e condotti presso le camere d’attesa della Questura in attesa del rito direttissimo disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email