Home Territorio Estero Yemen: Governo, continua contrabbando armi e petrolio Iran a Houthi

Yemen: Governo, continua contrabbando armi e petrolio Iran a Houthi

246
Ministro informazione yemen


Download PDF

L’ONU assuma una posizione in merito

Il Ministro dell’informazione yemenita, Muammar Al-Eryani, ha affermato che l’Iran continua a contrabbandare armi e petrolio agli Houthi, invitando il Consiglio di sicurezza dell’ONU a prendere posizione.

Il Ministro delle Informazioni yemenita ha invitato la comunità internazionale, le Nazioni Unite e il suo inviato speciale nello Yemen, Martin Griffiths, a porre fine alle pratiche criminali commesse dalla milizia Houthi, che contribuiscono al deterioramento delle condizioni umanitarie e di vita dei cittadini nelle aree sotto controllo della milizia e ad esercitare una pressione sufficienti sugli Houthi per consentire il flusso di derivati ​​petroliferi attraverso le aree governative.

Al-Eryani ha avvertito, in una dichiarazione all’agenzia di stampa yemenita SABA, che la milizia Houthi aveva provocato la crisi dei derivati ​​petroliferi con l’obiettivo di far passare illegalmente le spedizioni di petrolio iraniano.

Al-Eryani ha aggiunto che il fermare le spedizioni di petrolio iraniano attraverso navi commerciali al porto di Hodeidah ha contribuito al declino del ritmo del sostegno finanziario iraniano alla milizia Houthi.

Fonte: https://www.alarabiya.net/ar/arab-and-world/yemen/2020/07/02/%D9%88%D8%B2%D9%8A%D8%B1-%D8%A7%D9%84%D8%A7%D8%B9%D9%84%D8%A7%D9%85-%D8%A7%D9%84%D9%8A%D9%85%D9%86%D9%8A-%D8%A7%D9%8A%D8%B1%D8%A7%D9%86-%D9%85%D8%B3%D8%AA%D9%85%D8%B1%D8%A9-%D8%A8%D8%AA%D9%87%D8%B1%D9%8A%D8%A8-%D8%A7%D9%84%D8%B3%D9%84%D8%A7%D8%AD-%D9%88%D8%A7%D9%84%D9%86%D9%81%D8%B7-%D9%84%D9%84%D8%AD%D9%88%D8%AB%D9%8A%D9%8A%D9%86.html

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.