Home Territorio Veicolo ibrido per la Reggia di Caserta

Veicolo ibrido per la Reggia di Caserta

248
Veicolo ibrido per la Reggia di Caserta Simone Mattogno e Tiziana Maffei


Download PDF

Il complesso vanvitelliano, grazie alla disponibilità di Honda Motor Europe Italia e D. Car Motors, cambia la sua vettura istituzionale

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Reggia di Caserta.

Sostenibilità e comunicazione. Prosegue la collaborazione tra la Reggia di Caserta e la Honda Motor Europe Ltd – Italia.

L’Istituto museale ha rinnovato l’accordo con la D. Car Motors S.R.L, società che gestisce i mandati di concessione per la vendita ed assistenza di autovetture di marca Honda per la provincia di Caserta, con un approccio ecologico.

Grazie alla disponibilità della D. Car Motors, che ha accolto la richiesta avanzata dalla Direzione a fine 2019 di sostituzione del veicolo già in uso con un modello a tecnologica avanzata sul piano della sostenibilità, la Reggia di Caserta cambia la sua vettura istituzionale.

Concluso l’iter che ha subito un brusco rallentamento a causa dall’emergenza sanitaria, è arrivato il nuovo veicolo full hibrid: la Jazz 1.5 Hev Crosstar Executive eCVT. La modalità elettrica utilizza l’energia accumulata nella batteria agli ioni di litio per alimentare il motore elettrico, offrendo una guida a basse emissioni.

L’auto, concessa in comodato d’uso gratuito, riporta sulle fiancate laterali il brand Reggia di Caserta in modo da conferirle riconoscibilità, contribuendo nella promozione della visibilità del Museo del Ministero della Cultura.

La consegna simbolica è avvenuta questa mattina, 11 giugno, in piazza Carlo di Borbone, alla presenza del Direttore generale della Reggia di Caserta Tiziana Maffei, del Direttore generale della Honda Italia Simone Mattogno e del management Honda Motor Europe Ltd – Italia e D.Car Motors.

La Direzione del Complesso vanvitelliano, conscia dell’importanza del rispetto dell’ambiente e del ruolo educativo e di esempio del Museo, Istituto dello Stato, è costantemente impegnata per la promozione di un approccio ecosostenibile in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Organizzazione delle Nazioni Unite.

Il percorso avviato vedrà presto l’arrivo di auto elettriche di servizio anche per il personale di vigilanza e un bando per la mobilità sostenibile del pubblico nel Parco Reale.

Tutte iniziative ispirate agli obiettivi ‘Salute e benessere’, ‘Energia pulita e accessibile’, ‘Città e comunità sostenibili’, ‘Consumo e produzione responsabili’, ‘Lotta contro il cambiamento climatico’, ‘Vita sulla Terra’ e ‘Partership per gli obiettivi’.

Veicolo ibrido per la Reggia di Caserta

Print Friendly, PDF & Email