Home Toscana Regione Toscana Salone di Torino, domenica nel segno di Machiavelli, scuola e migranti

Salone di Torino, domenica nel segno di Machiavelli, scuola e migranti

372
Salone Torino stand Toscana


Download PDF

Gli appuntamenti nello stand toscano

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Tante le iniziative in cui sarà protagonista la Toscana anche nella quarta giornata al Salone del Libro di Torino, che si chiuderà lunedì. Domenica 13 maggio saranno infatti di nuovo tredici le presentazioni ospitate nella sala incontri dello stand con il Pegaso, che accoglie i visitatori con le immagini di Pinocchio, il Gatto e la Volpe, ispirate all’opera chiaramente di Collodi, e con il logo di “Io leggo toscano” che riunisce i quarantasei editori della regione presenti.
Machiavelli e la politica
Si inizia alle 10:30 con la presentazione della ristampa, a cura di Bompiani, del volume ‘Niccolò Machiavelli. Tutte le opere’ secondo l’edizione curata nel 1971 da Mario Martelli. L’appuntamento è in questo caso nello Spazio Incontri al padiglione 2 – non dunque nello stand toscano – e parlare di Machiavelli, protagonista del Quattrocento toscano, sarà l’occasione per discutere dell’attuale fase politica e della politica, come principio vitale e strumento a disposizione dell’uomo per cercare di mettere ordine in un mondo disordinato in cui tutto è rovesciato.

Nella tavola rotonda ‘Politica, ovvero l’arte dei pazzi’ si confronteranno il presidente della Toscana Enrico Rossi, Massimo Cacciari e Michele Ciliberto, moderati dall’editorialista e saggista Armando Torno. Rossi, nello stand toscano, parteciperà anche alla presentazione del libro di Angelo Frosini, edito da Conchiglia di Santiago, ‘Frazioni e sezioni. Racconti di scuola e di politica’.

Studenti ai fornelli
Sempre nello stand della regione, domenica 12 maggio alle 14, sarà presentato ‘Primi in Toscana’, una sfida in punta di forchetta combattuta a colpi di fantasia e primi piatti, per l’appunto, fra gli allievi delle scuole alberghiere della Toscana.

Il concorso gastronomico, organizzato nell’anno del cibo italiano, si è concluso appena ieri: quattordici gli istituti coinvolti, coni podio nell’ordine assegnato ai ragazzi dell’alberghiero Martini di Montecatini, del Foresi di Portoferraio e dell’Artusi di Chianciano.

Il volume, curato dall’agenzia di informazione della giunta toscana, raccoglie le ricette di tutti i partecipanti. Interverranno alla presentazione l’assessore all’istruzione Cristina Grieco e una delegazione degli studenti dell’istituto Pieroni di Bargai.

Storie di accoglienza
Alle 15:30 sarà il momento invece del libro bianco, redatto l’anno scorso dalla Regione assieme ad ANCI, sulle buone pratiche e le politiche di accoglienza dei richiedenti asilo politico e protezione internazionale. Ci sarà l’assessore alla presidenza e all’immigrazione Vittorio Bugli.

Lo spazio Toscana si trova al padiglione 3 stand s25 r26. Programmi e notizie sono raccolti all’interno di “Leggere in Toscana”, pagina speciale di Toscana Notizie, quotidiano online dell’Agenzia di informazione della giunta regionale, nonché su Regione Toscana e sui profili sociali di Toscana notizie e Regione hashtag #toscanalegge #leggereintoscana e #SalTo18. Gli eventi organizzati allo stand di Regione Toscana sono pubblicati anche sulla pagina Facebook @RTinbiblioteca

Il programma

 

Print Friendly, PDF & Email