Home Territorio Estero Iran: arrestate 367 persone in un mese

Iran: arrestate 367 persone in un mese

351


Download PDF

Proseguono le proteste contro il regime

Non si fermano le proteste contro il regime in molte città dell’Iran.

Secondo i resoconti dei media locali specializzati sui diritti umani, le autorità iraniane hanno arrestato non meno di 185 persone lo scorso gennaio in Baluchistan a causa dello stato d’emergenza in corso su larga scala e dell’interruzione della rete Internet.

Il sito web sui diritti umani “Hengaw” ha riferito che, durante lo scorso mese in varie città curde in Iran, non meno di 182 cittadini curdi sono stati messi agli arresti.

Parallelamente, un video ha mostrato il proseguimento delle contestazioni a Isfahan. In questa occasione i manifestanti intonavano lo slogan ‘Dietro ogni morto ci sono mille persone’, come parte delle proteste contro il regime iraniano.

Anche la popolazione di Fooladshahr a Isfahan è scesa in piazza per manifestare, scandendo slogan anti-regime.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.