Home Territorio ‘Così parlò Monna Lisa’ al Teatro dei Fabbri

‘Così parlò Monna Lisa’ al Teatro dei Fabbri

413
'Così parlò Monna Lisa'


Download PDF

In scena il 26 giugno a Trieste

Riceviamo e pubblichiamo.

Per il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, a Muggia Teatro 26° Festival estivo del Litorale mercoledì 26 giugno al Teatro dei Fabbri di Trieste, alle ore 21:00, Golden Show srl Impresa Sociale Trieste in collaborazione con Teatro In Fabula presenta la prima nazionale di ‘Così parlò Monna Lisa’, scritto e diretto da Antonio Piccolo, con Stefania Ventura e Melissa Di Genova e con Antonio Piccolo.

Le voci sono di Valentina Acca, Antonia Cerullo, Sara Missaglia. Le scene sono di Eleonora Scarponi, i costumi di Antonella Balsamo, l’aiuto costumi di Roberta Blarasin, le musiche di Mario Autore, le luci di Marco Macrini e l’aiuto regia di Marco Di Prima. La Sartoria è a cura di Costumepoque srl Roma e il trucco di Baburka Production Factory Roma.

Parigi, 14 giugno 1940. In una sala del Museo del Louvre, di notte, il noto dipinto di Leonardo Da Vinci conosciuto come ‘Monna Lisa’ o ‘Gioconda’ prende vita e parla apertamente con le altre opere d’arte che lo circondano. Non senza ironia, si lascia andare a misteriose profezie di sventura, rimbrottando gli esseri umani. Non ha tutti i torti. Da fuori, infatti, si odono i rumori della guerra: fischi, bombe, urla. I nazisti sono alle porte della città, pronti ad invaderla.

Una bella ragazza, intanto, fa irruzione nel museo, entrando da una finestra. È Celestina Peruggia, figlia di Vincenzo, autore del celebre furto della Gioconda del 1911. La vivace ragazza lombarda è al Louvre per ripetere le gesta del padre: vuole rubare il famoso dipinto, per salvarlo dalle mire dei nazisti. Ma non ha fatto i conti con due casi eccezionali: uno, la Monna Lisa è lì, viva, in carne ed ossa, pronta a difendersi, spalleggiata da altre opere parlanti; due, nei corridoi del museo si aggira anche il direttore Jaujard, che dirige le operazioni di salvataggio e di trasporto di tutte le opere d’arte.

‘Così parlò Monna Lisa’ è un dialogo surreale e brillante, che passa con disinvoltura dal comico al drammatico, e viceversa; è un gioco che si rivolge a più destinatari, adulti e ragazzi, esperti e meno esperti; è uno spettacolo ritmato che comunica sia alla sfera intellettuale che a quella emotiva. Un pretesto per conoscere l’apice e il fondo dell’essere umano, per parlar del senso dell’arte, per usare il genio di Leonardo come arma contro le armi della guerra.

Il progetto Muggia Teatro 26° Festival estivo del Litorale, a cura dell’Associazione Culturale Tinaos, la cui direzione artistica è affidata per la parte italiana ad Alessandro Gilleri con Tommaso Tuzzoli e Katja Pegan che cura anche la parte slovena con Neva Zajc, riceve il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, il patrocinio del Comune di Muggia, del Comune di Trieste e del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Università degli studi di Udine.

Partner di Muggia Teatro – 26° Festival estivo del Litorale: Primorski Poletni Festival, Gledalisce Koper, Golden Show srl – Impresa Sociale, Associazione Ottagono, La Contrada di Trieste, Associazione Servi di Scena / progetto MateâriuM, Athena: città della psicologia, Umjetnicka organizacija Caravan, Cas-Aupa, Associazione Caracoles;
in collaborazione con: Airport Trieste, Coop Alleanza 3.0, Osteria alle Rose da Stefano, Osteria alle Risorgive, Sol Caribe Viaggi. Sponsor: S.I.O.T. e Zudecche day surgery; Convenzione: Osteria alle Rose da Stefano di Muggia, Osteria alle Risorgive di Codroipo e Hotel ai Gelsi di Codroipo Media partner dell’evento Il Piccolo – Trieste e Radio Punto Zero.

Info e biglietti  

Biglietti 26a edizione Muggia Teatro – Festival Estivo del Litorale
intero €10,00; ridotto €8,00 over 65, giovani under 26, soci Coop; €ridotto 5,00 Studenti Universitari

Foto Pino Le Pera

'Così parlò Monna Lisa' ph. Pino Le Pera

Print Friendly, PDF & Email