Home Territorio Estero Zelensky: la Russia è una grave minaccia per lo stile di vita...

Zelensky: la Russia è una grave minaccia per lo stile di vita europeo

929
Zelensky


Download PDF

Il Presidente dell’Ucraina si è rivolto al Parlamento europeo durante una sessione plenaria straordinaria a Bruxelles

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Parlamento europeo in Italia.

Giovedì 9 febbraio, il Presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, si è rivolto al Parlamento europeo durante una sessione plenaria straordinaria a Bruxelles.

Aprendo la sessione plenaria, la Presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola ha detto al Presidente Zelensky:

Sappiamo che state combattendo non solo per i vostri valori, ma anche per i nostri.

Ha proseguito la Presidente Metsola, aggiungendo che l’UE dovrebbe offrire all’Ucraina un:

L’Ucraina è l’Europa e il futuro della sua nazione è nell’Unione europea, processo di adesione più rapido possibile. Come passo successivo, fornire i sistemi a lungo raggio e i jet necessari per proteggere la libertà che troppi hanno dato per scontata.

Nel suo discorso ai deputati, il Presidente Zelensky ha sottolineato come la Russia, attraverso la sua aggressione, stia cercando di annientare non solo l’Ucraina sovrana, ma anche lo “stile di vita” europeo.

Ha spiegato la sua visione dell’Europa come continente costruito su regole, valori, uguaglianza, equità e (…) come luogo in cui l’Ucraina si sente fortemente a casa. Il Cremlino, d’altra parte, sta facendo del suo meglio per distruggere i valori europei, ha aggiunto, sottolineando come l’Ucraina stia combattendo e proteggendo l’Europa da questa forza antieuropea.

Inoltre, ha ringraziato tutti gli europei che hanno sostenuto l’Ucraina nella lotta contro l’invasione russa e tutti coloro che hanno aiutato i rifugiati ucraini arrivati nell’UE.

Guardando al futuro, il Presidente Zelensky ha invitato l’Europa e l’Ucraina ad andare avanti insieme e a definire un futuro europeo comune, aggiungendo che la pace e la sicurezza sono le condizioni preliminari per consentire ai nostri figli e nipoti di sognare.

Infine, ha concluso che questi sogni non saranno possibili se non sconfiggeremo questa forza antieuropea che sta cercando di sottrarci la nostra Europa.

Il discorso coincide con la prima visita ufficiale del Presidente Zelensky al Parlamento europeo. In precedenza, è intervenuto a distanza durante una sessione straordinaria del 1º marzo 2022, poco dopo l’inizio della guerra della Russia contro l’Ucraina, e il 14 dicembre scorso, per l’assegnazione del Premio Sacharov 2022 del Parlamento al coraggioso popolo ucraino.

Print Friendly, PDF & Email