Home Territorio Estero Yemen: sauditi portano elettricità in campo di Marib

Yemen: sauditi portano elettricità in campo di Marib

252
marib elettricita campo


Download PDF

L’Arabia Saudita porta la luce nel più grande campo per sfollati del Paese

Le autorità del Governatorato yemenita di Marib hanno inaugurato i lavori per il progetto di miglioramento della centrale elettrica nel campo di Al-Jufina, che ospita circa 11.000 famiglie.

Si tratta del più grande campo profughi in Yemen, realizzato con finanziamenti sauditi.

In particolare, il progetto, finanziato dal King Salman Humanitarian Aid and Relief Center, KSRELIEF, ad un costo di 570.000 dollari, è implementato dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni e mira ad aumentare l’elettricità generata nel campo da 1,2 megawatt a 4,5 megawatt.

Ciò include la costruzione di due reti in media pressione con una lunghezza di 8 km e una rete in bassa pressione con una lunghezza di 27 km e 600 colonne portanti per le linee di trasmissione della rete e l’installazione di 15 trasformatori elettrici con una capacità di 300 kilowatt per ogni trasformatore.

Quello di Al-Jufaina è il più grande campo per sfollati in Yemen e uno dei 148 campi per sfollati nel Governatorato di Marib.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.