Home Territorio Estero Yemen: milizia Houthi lancia missile balistico su Marib

Yemen: milizia Houthi lancia missile balistico su Marib

252
missile houthi


Download PDF

È il quarto in 72 ore contro la città che ospita 400 mila profughi

La milizia Houthi ha preso di mira Marib nella notte con un missile balistico, che è il quarto in 72 ore.

L’attacco è avvenuto dopo che l’esercito regolare yemenita aveva annunciato un importante progresso per le sue forze sul fronte di Kassara, a Marib, come confermato dal suo portavoce, il Generale di brigata Abdo Majali.

L’ufficiale yemenita ha riferito, all’emittente televisiva “al-Arabiya“, che l’ufficiale iraniano Hassan Erlo, Governatore de facto di Sana’a e rappresentante dell’Iran presso gli Houthi, sta guidando personalmente la battaglia su Marib.

Il 7 maggio le forze dell’esercito yemenita sono state in grado di liberare nuovi siti nel fronte Al-Alam del distretto di Al-Hazm, centro del Governatorato di Al-Jawf, nel nord-est del Paese, dopo violenti scontri con la milizia Houthi.

Il suo ufficio stampa ha affermato che la milizia Houthi ha subito grandi perdite in termini di vite umane e materiali durante gli scontri. Le difese dell’esercito yemenita sono riuscite ad abbattere un drone appartenente alla milizia Houthi, supportata dall’Iran, mentre volava verso il fronte di Kassara, a ovest di Marib.

L’artiglieria dell’Esercito Nazionale yemenita ha lanciato attacchi di artiglieria mirando alle postazioni nemiche di stanza a Mahazim Mas, a nord-ovest del governatorato di Marib.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.