Home Territorio Estero Yemen: Masam rimuove 4184 mine Houthi in una settimana

Yemen: Masam rimuove 4184 mine Houthi in una settimana

164
sminatori Masam


Download PDF

Il numero di mine rimosse dal programma finanziato dai sauditi dal suo inizio è salito a 241.048

Il progetto saudita per eliminare le mine nello Yemen, Masam, ha annunciato la rimozione di 4.184 mine durante l’ultima settimana dello scorso aprile che sono state piantate dalla milizia Houthi in diversi governatorati yemeniti e aree liberate dalla formazione filo iraniana.

In una dichiarazione, la Sala Operativa del progetto Masam ha affermato che, la scorsa settimana, le squadre sul campo del progetto hanno rimosso 834 ordigni inesplosi, 41 ordigni esplosivi, 2.950 mine anticarro e 359 mine antiuomo.

Durante la stessa settimana, le squadre del progetto sono riuscite a ripulire 43.911 metri quadrati di terre yemenite, portando il totale di quanto è stato sgomberato durante il mese di aprile a 603.714 metri quadrati di terreno.

Secondo i dati del progetto, il numero di mine e ordigni esplosivi improvvisati rimossi dal programma saudita sin dal suo inizio è aumentato a 241.048. Un rapporto delle organizzazioni per i diritti umani ha affermato che la milizia Houthi, dal suo colpo di Stato contro l’autorità legittima nel settembre 2014, ha adottato una strategia sistematica nell’uso di mine ed esplosivi di ogni tipo.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.