Home Territorio Estero Yemen: l’esercito avanza sui fronti di Jawf

Yemen: l’esercito avanza sui fronti di Jawf

219


Download PDF

Video mostra i progressi compiuti ad est di Hazm contro le milizie Houthi

Le forze dell’esercito yemenita, sostenute dalla resistenza popolare e dall’aeronautica della Coalizione araba, continuano ad avanzare sui fronti di battaglia ad est della città di Al-Hazm nel governatorato di Al-Jawf per il quarto giorno consecutivo.

Il Media Center delle Forze armate yemenite, in una nota, ha dichiarato che l’Esercito nazionale e la Resistenza hanno lanciato un massiccio attacco durante il quale sono stati in grado di liberare tutti i siti in cui sono di stanza le milizie Houthi nel fronte Al-Shahla, e continuano ad avanzare per ripulire quelli rimanenti nel fronte Al-Nudd.

La dichiarazione ha sottolineato che le battaglie ancora in corso hanno provocato ingenti perdite umane e di materiali tra le milizie Houthi, mentre i combattenti della Coalizione hanno distrutto quattro veicoli nemici diretti a rafforzare le truppe Houthi.

Le forze dell’esercito hanno recuperato 8 equipaggi con attrezzature, varie armi e quantità di munizioni lasciate dai combattenti fuggiti sotto gli attacchi dei soldati.

Domenica scorsa, 6 settembre, le forze dell’Esercito Nazionale hanno lanciato una grande operazione militare durante la quale sono state in grado di conquistare completamente al-Sabegh e Swaishan, liberare vaste aree del fronte Nudd ed infliggere pesanti perdite di vite umane e attrezzature alle armate sciite.

Fonte: https://www.alarabiya.net/ar/arab-and-world/yemen/2020/09/10/%D9%81%D9%8A%D8%AF%D9%8A%D9%88-%D8%A7%D9%84%D8%AC%D9%8A%D8%B4-%D8%A7%D9%84%D9%8A%D9%85%D9%86%D9%8A-%D9%8A%D9%88%D8%A7%D8%B5%D9%84-%D8%A7%D9%84%D8%AA%D9%82%D8%AF%D9%85-%D9%81%D9%8A-%D8%AC%D8%A8%D9%87%D8%A7%D8%AA-%D8%A7%D9%84%D8%AC%D9%88%D9%81

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.