Home Territorio Estero Yemen: Houthi sfollano centinaia di famiglie ad Al-Bayda

Yemen: Houthi sfollano centinaia di famiglie ad Al-Bayda

293
Marib


Download PDF

Le famiglie sfollate hanno lanciato una richiesta di soccorso al Governo yemenita e a tutte le organizzazioni umanitarie

Centinaia di famiglie di sfollati della provincia yemenita di al-Bayda hanno lanciato una richiesta di aiuto urgente dopo essere state cacciate dalle loro case dalle milizie Houthi.

Sebbene siano trascorse diverse settimane da quando sono fuggite dalle loro abitazioni, al momento risulta che queste persone vivano ancora all’aperto, dopo che gli Houthi le hanno spostate dalle loro aree che hanno preso d’assalto nei distretti di Al-Zahir, di Nata e di Numan in assenza di qualsiasi intervento da parte delle organizzazioni di umanitarie.

Secondo quanto pubblicato oggi, 3 agosto, dal quotidiano “Al-Sharq al-Awsat”, le famiglie sfollate hanno lanciato una richiesta di aiuto al Governo yemenita, all’autorità locale e a tutte le organizzazioni umanitarie, regionali e locali per un intervento e una risposta rapidi.

L’appello lanciato parla delle tragiche condizioni vissute da centinaia di famiglie in zone montuose isolate e della mancanza dei beni di prima necessità.

Da parte sua, Mustafa Al-Baydani, capo dell’ufficio stampa delle formazioni filo governative di Al-Bayda, ha invocato la necessità di accelerare il soccorso degli sfollati a causa della brutalità e dei crimini di Al-Houthi, affermando che hanno lasciato improvvisamente le loro case e ora non hanno più niente né dove trovare riparo.

D’altra parte, Najeeb Al-Saadi, Direttore dell’unità esecutiva dei campi profughi della zona, ha detto al giornale:

Lo sfollamento è stato molto grande dai distretti di Al-Zahir e Al-Soma del Governatorato di Al-Bayda. Sono 1400 le famiglie che sono state sfollate nella direzione di Al Hadd a Yafa, hanno contattato le organizzazioni internazionali e si sono coordinate con loro per inviare squadre di emergenza, ma la risposta è stata tardiva.

Da quando la milizia Houthi ha preso il controllo di Al-Zaher a metà giugno, il distretto ha assistito ad un esodo di massa di residenti a sud. Altri sono stati evacuati dai distretti di Nata’ e Nu’man, a est del Governatorato, dopo che la milizia ha preso il controllo della maggior parte di loro alla fine del mese scorso.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.