Home Territorio Estero Yemen: Houthi incitano ad attaccare i campi profughi a Marib

Yemen: Houthi incitano ad attaccare i campi profughi a Marib

233
campo profughi Marib


Download PDF

L’Unità di gestione dei campi profughi di Marib condanna la sistematica campagna di attacchi condotta dalle milizie contro i profughi

La milizia Houthi ha lanciato una campagna di istigazione alla violenza contro i campi profughi nel Governatorato di Marib, nell’est dello Yemen, per giustificare gli attacchi che hanno messo a rischio la vita di migliaia di civili.

L’Unità esecutiva per la gestione dei campi profughi di Marib ha condannato quella che ha descritto come la campagna sistematica di incitamento e di attacco condotta dalle milizie contro i campi per sfollati e civili.

Ha anche confermato che il portavoce degli Houthi, Muhammad Abdul Salam, copre, attraverso le sue dichiarazioni, i crimini condotti contro gli sfollati.

Si legge in una nota che:

Le dichiarazioni di Muhammad Abdel Salam riflettono la decisione della milizia e il suo desiderio di continuare a prendere di mira gli sfollati.

La nota è stata diramata dopo una dichiarazione rilasciata dal portavoce della milizia, Muhammad Abdul Salam, in un tweet sul suo account nella quale ha accusato le legittime forze yemenite di trincerarsi dietro i campi profughi. Ha anche giustificato l’insistenza delle sue forze nel prendere di mira i campi con il pretesto della presenza al suo interno di elementi di al-Qaeda e dell’ISIS nascosti tra gli sfollati. A sua volta, il Ministero dell’Interno delle milizie filo iraniane ha emesso direttive per i suoi media affinché incitino alla violenza sui profughi.

Il Ministero guidato da Abdul Karim al-Houthi, zio del leader della ribellione, Abdul-Malik al-Houthi, ha diffuso una circolare indirizzata ai direttori dei media nei governatorati sotto il loro controllo. Comprendeva istruzioni per l’incitamento esplicito e diretto contro i campi e a diffondere voci e accuse secondo cui le forze governative starebbero usando i profughi come scudi umani e sulla presenza di elementi di ISIS e Al-Qaeda nei campi.

Da febbraio le milizie hanno lanciato uno dei più feroci attacchi al governatorato di Marib, dove i membri hanno spostato armi pesanti, ma non hanno fatto alcun progresso per la strenua resistenza delle tribù locali e delle forze dell’esercito regolare.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.