Home Territorio Estero Yemen: 14 mila sfollati per attacco Houthi a Marib

Yemen: 14 mila sfollati per attacco Houthi a Marib

169


Download PDF

Il governatorato di Marib comprende, secondo i rapporti del governo, più di 90 campi e dal 2014 ha ricevuto quasi 318 mila famiglie di profughi

Le statistiche del Governo yemenita hanno rivelato che più di 14.000 persone sono state sfollate a causa dell’escalation delle violenze provocate dai ribelli Houthi nel Governatorato di Marib dall’inizio dello scorso febbraio.

L’unità esecutiva per la gestione dei campi profughi nel Governatorato di Marib ha invitato le organizzazioni internazionali e tutti i partner del lavoro umanitario nello Yemen a intervenire per salvare la vita di oltre 14 mila nuovi sfollati interni presenti nella zona, a seguito del recente incremento di violenze della milizia golpista Houthi.

Nel suo rapporto mensile sulla nuova situazione degli sfollati nel governatorato, si afferma che l’escalation degli Houthi a Marib dall’inizio di gennaio e il suo continuo bombardamento con missili e artiglieria sui campi sfollati nel governatorato hanno costretto circa 14.413 persone, comprese 2059 famiglie, a fuggire dai loro accampamenti nei distretti di Sarwah, Raghwan e Bani Dabyan nel periodo dal 7 al 28 febbraio, spostandosi nelle regioni meridionali del distretto di Serwah, nella città di Marib e nei suoi sobborghi meridionali e nel distretto di Wadi.

Il rapporto ha sottolineato che a questi sfollati manca il minimo necessario della vita quotidiana, invitando tutte le organizzazioni umanitarie e di soccorso internazionali nello Yemen ad intraprendere azioni urgenti per salvare la vita di migliaia di bambini, donne e anziani, fornire loro aiuti urgenti e urgenti.

Ha inoltre sollecitato le Nazioni Unite e la comunità internazionale a fare pressione sugli Houthi affinché cessino i loro continui attacchi al governatorato di Marib e non prendano di mira i campi degli sfollati nel governatorato.

In precedenza, il Governo yemenita aveva avvertito di un’imminente catastrofe umanitaria dovuta al fatto che la milizia terrorista Houthi, sostenuta dall’Iran, continuava a prendere di mira i campi profughi nel Governatorato di Marib, nel nord-est del Paese.

Il Ministro yemenita dell’informazione, Muammar Al-Eryani, ha affermato che il governatorato di Marib comprende, secondo i rapporti del governo, più di 90 campi e dal 2014 ha accolto quasi 318 mila famiglie, per un totale di due milioni e 231 mila sfollati, di cui 965 mila bambini e 429 mila donne, che costituiscono il 60 per cento del numero totale di sfollati in tutto lo Yemen.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.