Home Territorio Workshop UniVerso ‘Città, Cultura, Università, Futuro’

Workshop UniVerso ‘Città, Cultura, Università, Futuro’

165
Workshop UniVerso 'Città, Cultura, Università, Futuro'


Download PDF

Appuntamento il 23 giugno nell’Aula Magna della Cavallerizza Reale di Torino

Riceviamo e pubblichiamo.

Mercoledì 23 giugno alle ore 15:00, nell’Aula Magna della Cavallerizza Reale, via Verdi 9, si tiene il workshop ‘Città, Cultura, Università, Futuro’, appuntamento del cartellone UniVerso, la nuova manifestazione culturale dell’Università di Torino che vuole essere uno spazio di elaborazione di idee rivolto a tutta la società.

L’obiettivo dell’incontro è stimolare una riflessione su come la progettazione culturale possa avere un ruolo chiave nei processi di trasformazione dei territori e della città e in particolare quale possa essere la funzione in questo processo delle Università.

Il binomio Città/Cultura rappresenta oggi un tema molto sentito e dibattuto, anche in ragione di una nuova urgenza spinta dalla crisi pandemica. Infatti, molte sono le iniziative e i luoghi di riflessione attivi utili alla Città di Torino, prossima ad un cambio di amministrazione, come al territorio piemontese.

Ed è proprio in questo contesto sensibile e fertile che l’appuntamento di UniVerso, dedicato alla cultura come motore di rigenerazione del tessuto sociale e civile, intende inserirsi, definendo il proprio focus sulla crucialità del ruolo che oggi gli atenei devono interpretare, in un dialogo sempre più aperto e stringente con la società e la cittadinanza.

A discutere delle interazioni e delle reciprocità tra Cultura Università e Città, delle mission da definire e sostenere per il futuro, saranno:

• Alessandra Gariboldi, neopresidente di Fitzcarraldo, la Fondazione che da più di 20 anni opera per promuovere la sostenibilità e l’innovazione delle politiche, delle pratiche e dei processi culturali e creativi anche in ambito transnazionale;

• Paolo Verri, Manager culturale, esperto di sviluppo urbano e grandi eventi e di innovazione nelle politiche pubbliche e di coinvolgimento del territorio;

• Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma e Professore Ordinario all’Università di Parma, alla guida delle manifestazioni per Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 e 2021;

• Giacomo Manzoli, Professore Ordinario al Dams e Direttore del Dipartimento delle Arti all’Università di Bologna, che ha promosso il ricco cartellone di eventi e dibattiti dedicati al cinquantenario della fondazione del primo DAMS italiano, con un’articolata riflessione sull’impatto sociale e culturale di un corso di laurea nato per lo studio dei linguaggi artistici della contemporaneità e che ormai compie 50 anni.

Alle sollecitazioni dei relatori risponderanno come discussant Giulia Carluccio, Prorettrice dell’Università di Torino; Filippo Barbera, Professore Ordinario dell’Università di Torino e membro del Comitato Scientifico del gruppo di ricerca Unito-Polito ‘Torino 2030. A prova di Futuro’; Juan Carlos De Martin, Professore Ordinario e Vice-Rettore alla Cultura e alla Comunicazione del Politecnico di Torino, co-curatore di Biennale Tecnologia; Lodovica Gullino, Professoressa Ordinaria e Vice-Rettrice alle Risorse Umane e Culturali dell’Università di Torino e Angela La Rotella, Dirigente Area Cultura e Comunicazione del Politecnico di Torino.

Print Friendly, PDF & Email