Home Territorio Estero ‘We don’t know yet’, nuovo album di Ginny Vee

‘We don’t know yet’, nuovo album di Ginny Vee

374


Download PDF

Dall’8 maggio su tutti i digital store 

Riceviamo e pubblichiamo.

Si tratta di un lavoro realizzato in poco più di un anno con l’espressa volontà dell’artista di raccontarsi in tutte le sfaccettature musicali. A differenza dei lavori precedenti, Ginny Vee ha deciso in questo album di esporsi in prima persona mettendo mano anche alla scrittura dei testi.
La realizzazione di ‘We don’t know yet’ ha visto la collaborazione di un team d’eccezione, estremamente affiatato, che ha voluto raccontare musicalmente una passione condivisa, quella del periodo musicale degli anni ’80 e ’90.

Dichiara Ginny Vee:

Tutto l’album è un vero e proprio percorso nel tempo per la parte musicale sono stati utilizzati strumenti in voga negli ultimi decenni dello scorso millennio e persino il mastering è stato effettuato con macchine utilizzate per masterizzare grandi album degli anni 80.

Questa scelta è stata fatta proprio per ottenere un suono ricco e unico, assolutamente distintivo in quegli anni.

Persino la scelta del supporto fisico è stato coerente: il vinile! Un supporto che per la sua stessa natura restituisce un calore ed un gusto alla musica assolutamente unico.

Non solo, l’artista si è messa completamente a nudo in questo suo lavoro. Ogni brano, ogni testo rappresenta un un lato di Ginny, del suo carattere e delle sue esperienze di vita.

Specifica Ginny Vee:

In questo album ho voluto condividere valori e concetti in cui credo. Ci sono molti messaggi per chi ascolta, quali l’essere orgogliosi di ciò che si è, del percorso che si è fatto, lo spronare a vivere la propria vita senza aver paura del giudizio altrui, l’essere se stessi al 100%, cercare di essere sempre positivi, ed anche stili di vita in cui credo fortemente e che mi rappresentano come persona.

Ognuno dei 12 brani racconta, dunque, Ginny Vee, sia dal punto di vista artistico che personale. Nel brano Winter che chiude l’album ha inserito il battito di Jensen, il figlio di Ginny, registrato quando era al 3 mese di gravidanza.

‘We don’t know yet’ – Ginny Vee

Album List:
1. We don’t know yet
2. Be One
3. Walked Away
4. Starry Night
5. Fenice
6. Unwritten Words
7. Hiding In The Wings
8. Come Closer
9. The Core
10. Once Again (Album Version)
11. Play
12. Winter

Album Credits:
All songs performed by Ginny Vee
Produced by Steve Bell
Musical arrangement by Roberto Cola, Howie Moscovitch, Antonio Marcucci ‘Toto’

Writing credits: To appear on album
1. We Don`t Know Yet : Music and lyrics by Ginny Vee & Steve Bell
2. Be One : Music and lyrics by Ginny Vee & Steve Bell
3. Walked Away : Music and lyrics by Ginny Vee & Steve Bell
4. Starry Night : Music and Lyrics by Alessandro Bianciardi
5. Fenice : Music and Lyrics by Ginny Vee & Roberto Cola
6. Unwritten Words : Music and lyrics by Ginny Vee & Steve Bell
7. Hiding In The Wings : Music by Ginny Vee & Valter Sacripanti, lyrics by Steve Bell & Ginny Vee
8. Come Closer : Music and Lyrics Ginny Vee & Steve Bell
9. The Core : Music & Lyrics by Alessandro Bianciardi
10. Once Again : Music & Lyrics by Howie Moscovitch
11. Play : Music by Ginny Vee & Valter Sacripanti, , Lyrics Steve Bell & Cristina Orsi, arranged by Antonio Marcucci ‘Toto’
12. Winter : Music by Ginny Vee & Roberto Cola, lyrics Ginny Vee & Steve Bell

Credits:
GHS Studio: Simone Asilo: Vocal recording and mixing
Forward studios: Carmine Simeone: Mastering
Album Photography: Edmondo Angelelli
Backstage photography: Beatrice Sala
Album artwork: Ginny Vee
Lyric translation and adaptation (Play): Cristina Orsi & Ginny Vee

Ginny Vee – Biografia
Nata in Italia, Ginny ha studiato presso la scuola d’arte di Milano (MOMA), la Golden Academy a Roma e ha conseguito un Master di 3 anni presso il Complete Vocal Insititute sulla ‘Vocal Technique’ di Copenhagen. Inoltre, Ginny ha studiato per 1 anno a Los Angeles prima di tornare in Italia per unirsi ad un gruppo di 4 ragazze, cantanti e ballerine, facendo con loro spettacoli in tutta Europa.

Dal 2013 Ginny si è concentrata sulla sua carriera da solista collaborando con Il Piano B a Roma e Studi di registrazione in Inghilterra per creare un suo sound unico.
Ginny è stata scoperta e subito contattata dal produttore americano Christian De Walden che l’ha messa in contatto con Vanni Giorgilli e Peter Chiesa della Mind The Floor. Da questo incontro nasce il brano ‘Give Me Dynamite’ che ha ottenuto l’acclamazione di EDM Nations, SoundPlate, EDM Joy, Djs, importanti Blog e tantissimi altri critici rilasciando anche un intervista esclusiva per l’Huffington Post.

Il successo di ‘Give Me Dynamite’, realizzato con il produttore Steve Manovski, co-produttore della hit di Sigala ‘Give Me Your Love’ feat John Newman & Nile Rogers, ha portato Ginny alla realizzazione di un altro singolo con lo stesso team vincente, chiamato ‘Love Strong’, uscito nel febbraio 2018 in 2 lingue e distribuito dalla Sony Music.
In tour in Europa per tutto il 2018 partecipando anche a TedX Leamington SPA come “special guest”.
Ginny ha iniziato quindi una serie di collaborazioni tra cui il recente ReMake del brano del 2001 di Michelle Branch ‘Everywhere’ con il DJ Kraken PRJ sempre distribuito dalla Sony Music.

Nel 2019 si è concentrata sulla sua prima tournée mondiale con tappe in Europa, India, Brasile e America. Concorrente di X-Factor Ucraina 2019, Ginny ha pubblicato il suo primo singolo in italiano ‘Vento’ ed ha lavorato al suo nuovo album ‘We don’t know yet’ in uscita nel 2020.

 

Print Friendly, PDF & Email