Home Territorio ‘Vita semplice’, nuovo singolo di Daniele Vino

‘Vita semplice’, nuovo singolo di Daniele Vino

241


Download PDF

Disponibile dal 25 settembre

Riceviamo e pubblichiamo.

‘Vita semplice’ è il nuovo singolo di Daniele Vino prodotto da Molla, da oggi, 25 settembre, su tutte le piattaforme digitali per Amarena Records / Metatron Group.

‘Vita semplice’ è una canzone che cammina nuda, senza vergogna, cartolina di paesi sul mare , ferrovie e campagne di Puglia. La domanda ‘ma non volevi una vita semplice?’ nello scorrere del brano, diventa piano piano una un’affermazione.

Svegliarsi senza una sveglia che suoni in continuazione, ma abituarsi ai raggi del sole che passano dalle fessure delle tapparelle del piccolo appartamento che condividi con una parte della tua famiglia.

Correre già di mattina, perché è sempre tardi ma non è mai presto. Ridere in compagnia e pensare ad altro, vedere cose irraggiungibili così vicine.
‘Tu cambieresti tutto, anche il tuo nome, se solo fosse possibile’.

È nata da una fotografia di Federica che incrocia le gambe seduta su un gradino della sua casa in Toscana, diventa un motivo che mia mamma canta per tutta la quarantena, e con l’arrangiamento del mio produttore Luca Giura – Molla – riesce ad esprimere al meglio la sua missione.

È un abbraccio, uno spaghetto al pomodoro, un bucato del lunedì mattina nel 1950. Il brano dal sound indie-pop mescola il background cantautorale alle sonorità più leggere del mainstream.

Mixato e masterizzato da Vladimir Costabile al Kaya studio Recording.

Biografia
Daniele Vino, classe 1993, pugliese.
Racconta le sue storie chitarra e voce, cercando di portare in musica la sua terra, con i suoi profumi. Si occupa di cucina e gli piace definirsi metà cuoco e metà cantautore. Le sue giornate sono canzoni. Costruisce la sua prima chitarra con dei ritagli di cartone e degli elastici di mazzi di fiori ad appena nove anni. Pubblica fra il 2010 e il 2015 due piccoli dischi autoprodotti, e suona in giro per la sua Puglia, arrivando nel 2016 ad esibirsi anche a Dublino, Praga e Edimburgo.

Ha aperto i concerti di Lucio Corsi e Calcutta nel 2016, e dal 2017 al 2018 si dedica molto alla scoperta di nuovi orizzonti con una serie di viaggi che lo portano a pubblicare un disco in formato cartolina da viaggio, intitolato ‘Puglia Europa Andata e Ritorno’ che decide di regalare agli sconosciuti che incontra per strada.

Print Friendly, PDF & Email