Home Territorio Estero Vele d’Epoca: rinviata conferenza e annunciato calendario regate 2020

Vele d’Epoca: rinviata conferenza e annunciato calendario regate 2020

302
Regate di Vele d'Epoca in Tirreno - Foto Paolo Maccione.JPG


Download PDF

Le competizioni inizieranno il 25 aprile a Livorno

Riceviamo e pubblichiamo.

L’AIVE, Associazione Italiana Vele d’Epoca, a causa delle direttive governative riguardanti l’epidemia di Coronavirus, ha rinviato la prevista conferenza di presentazione a Roma di sabato 7 marzo e annunciato il calendario ufficiale delle regate di vele d’epoca del 2020.

Le competizioni verranno organizzate sotto l’egida dell’AIVE, che è membro del C.I.M., il Comitato Internazionale del Mediterraneo che sovrintende ed emana la normativa relativa alle regate di barche d’epoca.

Diverse centinaia gli yacht d’epoca attesi sulle linee di partenza delle varie regate e ben 16 gli appuntamenti in calendario, validi ai fini dell’assegnazione dei quattro trofei stagionali messi in palio: la Coppa AIVE del Tirreno, la Coppa AIVE dell’Adriatico, il Trofeo Artiglio e la ‘The Olin Stephens II Centennial Cup’, Coppa offerta dalla Sparkman & Stephens Association e contesa tra gli yachts progettati dal leggendario architetto navale statunitense, scomparso nel 2008 all’età di 100 anni, muniti di certificato di stazza CIM.

Saranno sostanzialmente tre le categorie nelle quali verranno suddivise le imbarcazioni partecipanti: le Epoca, varo avvenuto prima del 1950), Classiche, varo avvenuto tra il 1950 e il 1975, e Spirit of Tradition, barche di più recente costruzione realizzate su linee tradizionali.

Saranno sempre 16 gli altri appuntamenti internazionali e indipendenti, dunque non validi ai fini dell’assegnazione dei trofei stagionali, che coinvolgeranno il mondo degli yacht d’epoca, distribuiti tra la Francia, la Corsica, la Spagna e un evento in Grecia sull’isola di Spetses.

Le novità della stagione 2020
Tra le riconferme in Tirreno la seconda edizione di ‘Ritorno in Capraia’ del 12 – 14 giugno, che quest’anno si svolgerà su un percorso diverso da quello dell’anno passato. Riconfermata anche la terza edizione di ‘Le Vele d’Epoca nel Golfo’ di La Spezia, manifestazione che anno dopo anno si conferma come uno degli appuntamenti più attraenti per armatori ed equipaggi. La banchina del borgo ligure delle Grazie tornerà infatti ad offrire, contestualmente alle regate, eventi culturali a terra legati alle tradizioni marinare.

Gli appuntamenti ‘Argentario Sailing Week’, ‘Grandi Vele Gaeta’ e ‘Le Vele d’Epoca a Napoli’ verranno svolti con cadenza settimanale in maniera consequenziale a partire dal 16 giugno e fino al 5 luglio, in una sorta di ideale discesa della flotta dalla Toscana fino in Campania. Ventiduesima edizione invece per ‘Le Vele d’Epoca di Imperia’, dal 10 al 13 settembre, storico appuntamento che dallo scorso anno ha riattivato la cadenza annuale.

La chiusura di stagione sarà ancora una volta rappresentata dal raduno Vele Storiche Viareggio, dal 15 al 18 ottobre, anche sesta e ultima prova del Trofeo Artiglio 2020. Immutati i cinque appuntamenti dell’alto Adriatico che comporranno la Coppa AIVE dell’Adriatico, che coinvolgeranno le località di Sistiana, Venezia, Monfalcone e Trieste.

Il calendario regate Vele d’epoca 2020

Foto Paolo Maccione

Print Friendly, PDF & Email