Home Basilicata Matera UGL Telecomunicazioni Matera, Cosimina Saracino rieletta Segretario

UGL Telecomunicazioni Matera, Cosimina Saracino rieletta Segretario

537
UGL Telecomunicazioni Matera


Download PDF

Già al lavoro per raccogliere le sfide del presente e quelle future

Riceviamo e pubblichiamo.

Si è tenuto presso la Sala Congressi di Profumi di Primavera in via Lucania 2, a Matera il II Congresso provinciale della UGL Telecomunicazioni.
Al congresso dal tema ‘Partecipazione, in un territorio più Sano’ hanno partecipato iscritti, dirigenti e simpatizzanti delle aziende operanti nel Materano.

Presenti, il Segretario Nazionale della Ugl TLC Stefano Conti che ha presieduto anche i lavori congressuali, i Segretari nazionali della Federazione Claudio Giuliani, Luigi Le Pera, Fabrizio Menichelli e il Segretario Provinciale della Utl Matera, Pino Giordano.

Durante i Lavori si è discusso dello stato di salute del settore Telecomunicazioni in Italia, approfondendo temi come il rinnovo del Contratto di settore, le delocalizzazioni, l’intelligenza artificiale, le gare al massimo ribasso negli appalti e sicurezza dei contact center e Rapporto con il territorio.

Le TLC vivono da tempo una crisi profonda e per questo motivo il prossimo 6 giugno p.v. si terrà lo sciopero generale del settore.

Il Segretario uscente Cosimina Saracino, è stato eletto per acclamazione e all’unanimità Segretario provinciale UGL TLC Matera.

Il neo Segretario, nel ringraziare ha voluto sottolineare come nell’ultimo anno l’organizzazione, supportata dalla Segreteria Nazionale, stia compiendo grandi sforzi per crescere nelle aziende in cui opera.

Questo lavoro ha comportato l’avvicinamento di tanti giovani al mondo sindacale, che se adeguatamente supportati da percorsi formativi, potranno costituire una ricchezza per tutta la UGL regionale.

Assieme al Segretario, il congresso ha eletto il direttivo Provinciale rappresentativo di tutti i dirigenti che operano nelle telecomunicazioni del territorio materano.

L’assise della UGL Telecomunicazioni ha inoltre eletto gli undici delegati, dei venti previsti da statuto, al Congresso per la Unione Territoriale del Lavoro di Matera.

Terminati i lavori il gruppo dirigente materano si è già messo in moto per raccogliere le sfide del presente e quelle future.

Print Friendly, PDF & Email