Home Territorio Trame Sonore Mantova Chamber Music Festival al Festivaletteratura

Trame Sonore Mantova Chamber Music Festival al Festivaletteratura

616
Trame Sonore Mantova Chamber Music Festival


Download PDF

Dal 7 al 9 settembre alla Rotonda di San Lorenzo

Riceviamo e pubblichiamo.

Trame Sonore Mantova Chamber Music Festival, manifestazione a cura di Oficina OCM, diventa virale e per la prima volta esce dai propri confini di tempo per sottolineare quanto Mantova sia città intrinsecamente e spontaneamente musicale.

Come? Programmando al festival dei festival – il Festivaletteratura di Mantova, al via quest’anno mercoledì 5 settembre – tre appuntamenti sul modello che Trame Sonore ha saputo sperimentare e affermare: venerdì 7, ore 19:00, sabato 8, ore 19:00, e domenica 9, ore 13:00, nella Rotonda di San Lorenzo, da sempre luogo topico del Mantova Chamber Music Festival, nonché location magica per la musica da camera.

Ne deriva un percorso musicale, di ascolto e di approfondimento dedicato a Praga, affidato al Dudok Quartet Amsterdam.

Si legge nel libretto ufficiale del Festivaletteratura:

Da venerdì a domenica sarà possibile ripercorrere la storia musicale della capitale ceca, attraverso l’ascolto di capolavori composti nell’arco di tre secoli.

Si parte da Mozart, per il quale Praga rappresentò una tappa fondamentale in termini d’ispirazione e d’affermazione, per passare da Dvořák e approdare a Janáček, due importanti compositori che legarono ancora più strettamente la propria carriera alla città.

Introduce il musicologo Giovanni Bietti.

Potenti e precisi in modo stupefacente:

così la celebre rivista musicale “Diapason” ha elogiato gli artisti del Dudok Quartet Amsterdam.

I componenti della formazione si incontrano per la prima volta all’interno del Ricciotti Ensemble, un’orchestra sinfonica di strada olandese. Dal 2009 al 2011 studiano sotto la guida dell’Alban Berg Quartet alla Hochschule für Musik di Colonia; in seguito con Marc Danel alla Dutch String Quartet Academy. Nel 2014 firmano un contratto con la casa discografica Resonus Classics. Nel novembre dello stesso anno ricevono il prestigioso Premio Kersjes, assegnato annualmente a un ensemble di talento eccezionale nella scena della musica da camera olandese.

Il quartetto si è esibito in numerosi rassegne in tutto il mondo come il Festival di Gergiev, il Festival di Grachten, l’Orlando Festival, il Festival Quatuors à Bordeaux, il Festival Jeunes Talents, il Linari Classic Festival e il Léon Chamber Music Festival.

Print Friendly, PDF & Email