Home Toscana Regione Toscana Toscana, procede cessione divisione solare Abb-Power One e Fimer

Toscana, procede cessione divisione solare Abb-Power One e Fimer

281
Palazzo Strozzi Sacrati, Firenze


Download PDF

Entro i primi tre mesi del 2021 si realizzerà l’incorporazione di Abb Evi in Abb

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Incontro oggi, 21 ottobre, in Regione per esaminare gli sviluppi relativi alla vicenda dello stabilimento Abb-Power One di Terranuova Bracciolini (AR).

All’incontro, convocato da Gianfranco Simoncini, Consigliere del Presidente Rossi per le questioni del lavoro, erano presenti il Vicesindaco del Comune di Terranuova Bracciolini Mauro Di Ponte, il consigliere regionale Simone Tartaro, i rappresentanti aziendali di Abb-Power One, le organizzazioni sindacali di categoria di Arezzo FIOM CGIL, FIM CISL, UILM UIL e le RSU aziendali.

I rappresentanti aziendali Abb hanno comunicato che nell’ambito delle operazioni di cessione della divisione solare alla società Fimer, che stanno procedendo come da programma, sarà costituita una società denominata Abb Evi cui verrà ceduto da Power One il ramo d’azienda “Evi”, colonnine di ricarica elettrica, entro il mese di marzo 2020, con volontà di anticipare tale data. Entro i primi tre mesi del 2021 si realizzerà l’incorporazione di Abb Evi in Abb.

La costituzione di Abb Evi si rende necessaria per l’ottimizzazione della gestione dei sistemi informativi e gestionali aziendali, ferma restando la riconferma da parte di Abb di assicurare la piena salvaguardia occupazionale dei lavoratori interessati e il mantenimento sul territorio delle attività produttive da sviluppare ulteriormente.

L’azienda ha inoltre escluso il ricorso alla cassa integrazione, manifestando la volontà di aprire nei prossimi giorni le procedure ex art.47.

Le organizzazioni sindacali si sono comunque riservate la possibilità di chiedere un confronto al Mise sull’intera operazione Power One-Abb-Fimer.

Print Friendly, PDF & Email