Home Toscana Regione Toscana Toscana, codice arancio per mareggiate 4 novembre 2019

Toscana, codice arancio per mareggiate 4 novembre 2019

294
Regione Toscana 4 novembre 2019


Download PDF

Diversi interventi attivati durante la notte per disagi piogge, specialmente nel pisano

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Un generale peggioramento delle condizioni meteo ad iniziare dalle zone di nord-ovest della Toscana porterà piogge e temporali localmente anche di forte intensità nella giornata di oggi, domenica 3 novembre. Per questo la Sala operativa unificata ha mantenuto il codice giallo su tutta la regione fino alle 22:00 di stasera.
Ha emesso invece un codice arancione per mareggiate che scatta dalla mezzanotte di stasera fino alle 13:00 di domani, lunedì 4, sull’Arcipelago settentrionale, Capraia e Gorgona, e sulla costa centrale per i mari che saranno da molto mossi a molto agitati a causa del vento forte di Ponente.

Nella notte e per tutta la giornata di domani, lunedì 4, codice giallo per vento anche sull’Alto Mugello e i versanti emiliani dell’Appennino che saranno colpiti dai venti di Ponente con forti raffiche sia dai rinforzi di Sud est che arriveranno nel pomeriggio.
Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, all’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

Diversi gli interventi attivati durante la notte per disagi a causa delle piogge, specialmente nel pisano. Il comune più colpito è stato San Miniato dove sono stati segnalate criticità ancora in corso di risoluzione: si tratta di allagamenti di fabbricati, scantinati e case, a causa della mancata ricezione del reticolo fognario. Stanno intervenendo volontari per il pompaggio dell’acqua e ditte per verificare le fognature.

Sono segnalati alcuni smottamenti sulle strade comunali dove si sta già lavorando per il ripristino. In particolare, squadre dei Vigili del Fuoco e volontari stanno intervenendo nel sottopasso di San Romano allagato per 1,7 m. dove nella nottata è rimasta bloccata un’auto con a bordo una donna che è stata subito soccorsa ed è rimasta illesa. Risolte tutte le altre criticità su San Miniato. Così come sono già risolti i problemi dovuti a allagamenti della viabilità comunale negli altri comuni. Resta solo un sottopasso chiuso a Fonacette.

Per il resto del territorio toscano, si sono verificati smottamenti nella provincia di Massa con la caduta di alcune piante sulla viabilità comunale a Pontremoli e Zeri. Sulla strada provinciale 66, la strada dei due santi che porta da villaggio degli Aracci verso il passo dei due santi, la strada è chiusa in entrambe le carreggiate.

Print Friendly, PDF & Email