Home Territorio Torna in Campania Il Salone dello Studente Campus Orienta

Torna in Campania Il Salone dello Studente Campus Orienta

332
Il Salone dello Studente della Campania


Download PDF

Dal 18 gennaio dopo 5 edizioni in presenza a Napoli, la manifestazione sceglie uno spazio web per consentire agli studenti delle scuole superiori campane di 2° grado di informarsi e documentarsi sulle possibili scelte post-diploma

Riceviamo e pubblichiamo.

Da lunedì 18 a giovedì 21 gennaio, dopo cinque edizioni in presenza alla Mostra d’Oltremare di Napoli, Campus Orienta, Il Salone dello Studente torna in Campania e sceglie uno spazio virtuale per consentire agli studenti delle scuole superiori di 2° grado di informarsi e documentarsi anche durante il lockdown sulle scelte universitarie e professionali possibili dopo il diploma.

Per questa edizione sono attesi circa 20.000 visitatori online, dopo i 15.000 dell’ultima in presenza nel marzo 2019, l’edizione 2020 era stata annullata per pandemia e lockdown.

Per aiutare questi studenti, la piattaforma interattiva www.salonedellostudente.it, propone 40 presentazioni webinar da seguire, a cura di università, accademie e ITS e oltre 40 stand virtuali da visitare.

Sia ai webinar sia agli stand virtuali, orientatori di atenei e istituti post-diploma rispondono alle domande degli studenti e illustrano tutta l’offerta didattica disponibile. Entrambi sono validi come ore di PCTO, ex crediti formativi di alternanza scuola-lavoro.

Principali destinatarie sono le 833 scuole secondarie superiori della Campania, fonte MIUR, che contano circa 322.000 studenti, di cui 161.000 ai licei, 92.500 agli istituti tecnici e 68.500 ai professionali. I loro iscritti alle classi IV e V, prossimi all’esame di maturità, sono i primi invitati, insieme alle loro famiglie.

Nell’edizione digitale, Il Salone dello Studente Campano dedica un maggior spazio all’offerta formativa nel territorio. Una scelta tanto più indispensabile perché la Campania è la regione più toccata dall’emigrazione verso il Centro-Nord Italia: 33.000 persone l’anno, Svimez 2018, seguita da Sicilia, 28.700, Puglia, 21.200, e Calabria con 14.800.

Fra gli studenti meridionali il 25% si trasferisce già per l’università, alimentando il fenomeno noto come fuga dei cervelli e indebolendo le potenzialità del territorio. Il Salone dello Studente della Campania, realizzato in collaborazione con l’Assessorato a Istruzione e Scuola del Comune di Napoli, cerca di contribuire con un servizio di informazione, orientamento e sostegno agli studenti.

I Saloni dello Studente digitali, senza gli ostacoli imposti dalle distanze geografiche, sono in ogni caso visitabili da tutti a prescindere dalla regione protagonista.

Se all’ultima edizione in presenza a Napoli nel 2019 i visitatori era stati per il 99% campani, il 63% di Napoli, e per l’1% del Lazio, alla versione digitale dell’iniziativa è attesa una significativa presenza anche dalle regioni confinanti.

Ai webinar, presentazioni di corsi di laurea, seminari sul mondo del lavoro, incontri di counseling collettivi e individuali, si assiste linkando sulla Sala Workshop, da lunedì 18 a giovedì 21 gennaio dalle ore 9:10 alle 16:50.

Gli stand di università, accademie e ITS, dove parlare con orientatori e contattare le Segreterie Studenti dei singoli atenei, si visitano linkando su Parla con le Università.

Fra loro, l’Università Telematica Pegaso, con 15 anni di esperienza, in epoca di e-learning fa da esempio ai nascenti corsi online degli atenei in presenza.

Per l’importanza che riveste l’orientamento agli studenti, l’iniziativa avrà un passaggio televisivo finale sabato 23 gennaio alle ore 11:00, con replica alle ore 23, e domenica 24 gennaio alle 9 e alle 18:00 sul canale Class Cnbc: il programma Tv Campus Giovani, sotto il titolo di Giovani, Innovazione&Futuro, analizzerà l’impatto della rivoluzione digitale su lavoro e formazione.

Interverranno il rettore dell’Università Federico II di Napoli Matteo Lorito, il presidente dell’Università Telematica Pegaso Danilo Iervolino, l’Assessore a Istruzione e Scuola del Comune di Napoli Annamaria Palmieri, il presidente Sistema ITS Italia Alessandro Mele e l’esperto di Digital Magics Gennaro Tesone. Conduce Domenico Ioppolo, coo di Campus Orienta.

Iscrivendosi alla mail salonedellostudente@class.it si riceve un kit di pre-orientamento con strumenti e brevi manuali psico-pedagogici per mettere a punto le analisi delle proprie caratteristiche e i conseguenti criteri di scelta.

Ci sono poi Sportelli di Counseling didattico e professionale; Test su intelligenze multiple, lingua inglese, interessi scientifici, aree post-diploma.

I materiali informativi, brochure dei corsi, video-presentazioni, video-tutorial psico-pedagogici, restano fruibili anche a fine iniziativa, disponibili h24 tutto l’anno linkando su Sala Cinema.

Come il motore di ricerca www.salonedellostudente.it/ricerca-atenei, che consente di scoprire, analizzare e confrontare tutti i corsi di laurea di tutte le università italiane.

La piattaforma si rivolge anche ai docenti scolastici con uno spazio loro dedicato, www.salonedellostudente.it/docenti, che propone webinar di aggiornamento didattico e di attualità, come l’insegnamento durante il Covid e nel post-pandemia, l’intelligenza artificiale nella didattica e l’evoluzione del dialogo docente – discente.

Tutta l’iniziativa è navigabile facilmente e gratuitamente sulla piattaforma www.salonedellostudente.it.

Programma  

È un evento:
Campus Orienta; Class Editori.

Con il patrocinio di:
Regione Campania.

Con la partecipazione di:
Esercito; Giovani Imprenditori Confindustria, Comitato Politche di Genere; Fondazione Cariplo; Indire, Istituto Nazionale Documentazione, Innovazione, Ricerca Educativa; Unioncamere; Job Farm; Irase Nazionale; Gambero Rosso Academy; ESN Erasmus Student Network; WiseMindPlace; Reputation Manager; UK Studiare nel Regno Unito; Talents Venture; Aspic. Sponsor: Intesa Sanpaolo; Pegaso Università Telematica.

Media partner: Telesia.

Print Friendly, PDF & Email