Home Territorio Estero Thailandia: tra economia, smart city e possibilità di investimenti

Thailandia: tra economia, smart city e possibilità di investimenti

294
Thailandia


Download PDF

Una splendida terra che attira investitori italiani e non solo

Tra le mete turistiche più apprezzate dai turisti europei e non solo negli ultimi anni va conteggiata sicuramente anche la Thailandia, terra che ospita posti molto particolari e luoghi decisamente incantevoli, tanto da attirare sempre un gran numero di persone.

Non solo turisti però, attenzione: tra i visitatori di questo Paese asiatico ci sono anche molti investitori, che vedono nei suoi mercati e nella sua economia delle occasioni d’impresa da non farsi sfuggire.

L’economia della Thailandia: lo stato attuale

La Thailandia è uno dei Paesi della sua zona che si sta adattando con più facilità e rapidità ai tempi che cambiano, con risvolti positivi soprattutto sul suo tessuto economico: basti pensare che al momento si tratta della seconda più grande economia del Sud-Est Asiatico alle spalle della sola Indonesia, con un reddito medio però anche più alto.

In Thailandia si sta lavorando dal 2017 sulla base di un piano strategico che incentiva il miglioramento del contesto imprenditoriale e delle infrastrutture, con ferrovie, aeroporti e strade che vengono costruite ogni giorno.

A livello di produzione propria, in questo Paese si punta fortemente su riso – di cui è anche uno dei principali esportatori – gomma, zucchero, mais, juta, cotone e tabacco. Anche il settore manufatturiero costituisce un asset molto importante per il paese dal momento che rappresenta quasi un terzo del PIL, con la produzione di acciaio, di elettronica e di componentistica a farla da padrone.

Ovviamente, il settore che davvero sta facendo da traino per l’economia dell’intera Thailandia è quello del turismo, che dà lavoro a quasi la metà dell’intera popolazione attiva e che è cresciuto del 300% tra il 2010 e il 2018.

Opportunità per le imprese in Thailandia

Chiaro quindi che quella thailandese sia un’economia interessante e in crescita e che, in quanto tale, attiri molti investitori. Non a caso, infatti, sta aumentando al contempo anche l’offerta di servizi utili a questo scopo: per citarne una, ci sono ad esempio le traduzioni dal thailandese all’italiano con Global Voices, che servono proprio a riuscire ad operare in maniera più diretta ed efficace sul mercato del Paese.

Sempre più persone si avvalgono di questi servizi perché le opportunità in Thailandia non mancano di certo: ne è un esempio lampante l’investimento che questo Paese sta facendo sul concetto di smart city, con progetti voluti dal governo per rendere sempre più tecnologico l’ecosistema delle città thailandesi.

In questo senso, infatti, i soggetti privati di tutto il mondo si stanno mettendo a disposizione per operare e contribuire alla realizzazione di queste realtà, incluse ovviamente le imprese italiane che posseggano il giusto know-how.

Insomma, la Thailandia è una terra che in questo momento attira investitori italiani e non solo, oltre ovviamente ai tantissimi turisti che non mancano mai vista la bellezza naturale e storica di cui è ricca.

Print Friendly, PDF & Email