Home Territorio ‘Spring Meeting’: 130 piloti pronti a sfidarsi nei cieli friulani

‘Spring Meeting’: 130 piloti pronti a sfidarsi nei cieli friulani

383
Spring Meeting

Al via l’evento internazionale in grado di far conoscere il territorio in tutto il mondo e di promuovere il turismo

Riceviamo e pubblichiamo.

Travesio (PN) si appresta ad ospitare fino al 01 maggio la terza edizione dello Spring Meeting, gara di validità FAI 2 di deltaplano ed a tutti gli effetti prova generale per Flyve, AeroClub Italia ed AeroClub Lega Piloti prima della XXII edizione dei Campionati del Mondo che si terranno, invece, dal 13 al 27 luglio prossimi con base a Tolmezzo (UD).
Nonostante la giovane età di questa gara, i numeri parlano già chiaro: 22 nazioni rappresentate, 130 piloti al via.

Ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad un entusiasmante sfida nei cieli friulani, così come ci conferma un emozionato Bernardo Gasparini di Flyve:

Siamo pronti a questa avventura, voglio ringraziare tutti coloro che l’hanno resa possibile e che stanno lavorando alacremente anche per i Mondiali. Di fatto questo per organizzatori e piloti è l’antipasto di quanto andremo ad assistere a luglio, per cui sarà fondamentale affinare tutto l’aspetto organizzativo in maniera da renderlo impeccabile.

Un cenno in particolare a tutti gli enti istituzionali a partire dalla Regione Friuli Venezia Giulia, a Promo Turismo FVG, a tutti i Comuni che saranno interessati dai voli per arrivare fino agli sponsor, tutti imprescindibili per la riuscita della manifestazione.

Alla cerimonia di apertura appena conclusasi presso il centro operativo di Travesio, sede anche degli atterraggi, sono intervenuti l’Assessore del Comune di Travesio Marino Titolo ed il sindaco di Meduno, sede invece delle partenze dal monte Valinis, Oreste Vanin, i quali hanno evidenziato all’unanimità l’importanza di questo evento internazionale in grado di far conoscere il territorio in tutto il mondo e di promuovere di conseguenza il turismo.

Tra i favoriti per la vittoria finale anche Marco Laurenzi, pilota ufficiale Flye e portabandiera della Nazionale Italiana, reduce da un ottimo secondo posto nella Aeros Winter Race in Slovenia:

I prossimi giorni saranno la prova del nove pensando ai Mondiali. Conosco bene i cieli della pedemontana friulana ma ci sarà da divertirsi anche in virtù delle condizioni meteo, sicuramente saranno dei voli da cui trarre i necessari spunti tecnici per arrivare in condizioni perfette a luglio. Invito tutti a Travesio o in decollo perché potranno godere di uno spettacolo incredibile, ci sarà da battagliare in quanto gli avversari sono di altissima caratura e molto ostici.

Di fondamentale importanza sarà anche la copertura media offerta: due le dirette previste ogni giorno grazie anche al sistema di live tracking che, tramite il segnale GPS, permetterà di seguire le acrobazie dei piloti durante il volo.

Tutte le informazioni sugli orari saranno rese disponibili sulla pagina ufficiale di Facebook Spring Meeting ed attraverso i quotidiani comunicati stampa.

Spring Meeting

Print Friendly, PDF & Email