Home Campania Comune di Napoli Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, iniziative a Napoli

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, iniziative a Napoli

341
Settimana Europea della Mobilità Sostenibile a Napoli


Download PDF

Dal 16 al 22 settembre tanti eventi per sostenere la cultura della mobilità attiva

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Napoli è tra le 60 città italiane, oltre 2000 a livello europeo che aderiscono alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile con diverse iniziative per sostenere la cultura della mobilità attiva.
Un mix di eventi ed iniziative culturali innestato da proposte di interventi infrastrutturali che a partire dai prossimi mesi puntano a rendere la città sempre meno dipendente dal trasporto veicolare privato, a vantaggio di quello collettivo e della mobilità ciclabile.

Di particolare rilevanza l’intervento di potenziamento e controllo delle aree pedonali e zone a traffico limitato cittadine. Nei prossimi mesi verranno attivati i varchi elettronici di controllo remoto degli accessi dell’area pedonale del Centro Antico, area di via dei Tribunali, e nuove aree protette nei Quartieri Spagnoli e a Coroglio. Maggiore sicurezza e vivibilità per cittadini e turisti e possibilità di muoversi in bici ed a piedi.

Sul versante dell’infrastrutturazione ciclabile e del trasporto pubblico in questi giorni si procederà alle opere di finitura della pista ciclabile di via Gianturco e dell’Asse costiero, via Marina, ed alla messa in servizio della linea tranviaria.

Ai nastri di partenza anche il bando di gara per la realizzazione della pista ciclabile su Corso Umberto in connessione con l’hub di Piazza Garibaldi ed alla realizzazione del bypass ciclabile di Piazza della Repubblica in connessione con la ciclabile del Lungomare Caracciolo.

Riconfermato il servizio di Bike parking che prevede un sistema di convenzioni con numerose autorimesse cittadine aderenti alla rete APAAN – Confcommercio, per favorire la sosta breve in sicurezza delle bici.
Sarà possibile parcheggiare la propria bici al costo di €1,00 per le prime due ore. A questi parcheggi si aggiungeranno anche quelli gestiti da ANM ed in particolare il parcheggio di interscambio di Bagnoli e Brin.

Sul versante legato ai temi della pianificazione sono state avviate le procedure per il completamento del PUMS, comprensivo di Valutazione Ambientale Strategica, e nei prossimi mesi si lavorerà per la redazione del Bici plan.

Forte partecipazione anche da parte delle associazione che si occupano di promozione della mobilità attiva e ciclabile con numerosi appuntamenti.
Si parte domenica 15 con l’evento Bimbi in Bici che si terrà nel territorio dei Campi Flegrei, quindi da lunedì al via il concorso Social biking challenge una sfida a colpi di pedalate.

Martedì lezioni per imparare a pedalare per grandi e piccini in Mostra d’Oltremare. Mercoledì, invece, scenderanno in strada gli studenti del Liceo Mercalli, veterani del bike to school mentre e genitori e bambini dell’’IC Madonna Assunta che alle 8:00 partiranno da Piazza Italia per raggiungere la scuola di Bagnoli.

Sempre mercoledì 18 sarà la volta del Giretto d’Italia promosso da Legambiente, con il supporto dei ciclisti urbani cittadini che monitoreranno gli spostamenti casa lavoro dei napoletani che si muovono in bici.
Giovedì lezioni gratuite di mountain bike per imparare a districarsi meglio tra sterrati e percorsi di ciclismo urbano. Venerdì, invece, è l’occasione per sperimentare il Bike to work, cambiare per un giorno abitudini e scoprire come sia possibile muoversi in bici nel quotidiano.

Nel weekend invece spazi a pedalate e mostre dedicate alla bici, come quella allestita a Città della Scienza, con parcheggio bici e sconti per chi verrà pedalando.

Infine, attenzione sarà data ai problemi della sicurezza e rispetto del codice della strada. Ai ciclisti saranno distribuiti dei flyer che serviranno a sanzionare moralmente tutte le violazione che riscontrano lungo il proprio percorso e subito dopo saranno trasmessi alla Polizia Locale che interverrà per sanzionare realmente le violazioni più ricorrenti.

Tutte le iniziative della #europeanmobilityweek saranno comunicate sui mezzi ANM e nelle pensiline degli autobus con il claim 2019 ‘Lasciati ispirare e pedala’.

Tutti i dettagli del programma  

Print Friendly, PDF & Email