Home Cronaca Sequestro cantiere abusivo in Calata Capodichino

Sequestro cantiere abusivo in Calata Capodichino

954


Download PDF

Rimosse carcasse di veicoli e motoveicoli

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Personale della U.O. Stella della Polizia Municipale ha sequestrato un fabbricato su due livelli sito in Calata Capodichino di circa 270,00 mq per piano, pari ad una cubatura complessiva pari a circa mc 1750.
Dai controlli effettuati è emersa la presenza di alcuni operai non in regola tra cui un minore, circostanza quest’ultima, che ha visto operare in sinergia con la Polizia Municipale anche il personale del Servizio Ispezione Lavoro della Direzione Territoriale del Lavoro di Napoli.

Il minore veniva affidato, successivamente, al detentore della potestà genitoriale.
Il personale della Polizia Municipale scopriva anche che il cantiere veniva alimentato abusivamente.

Sullo stesso territorio è stata portata a termine un’ulteriore attività di bonifica rimuovendo la carcassa di un veicolo nonché nove carcasse di altrettanti motoveicoli in stato di abbandono quali rifiuti che rappresentavano danno alla salute pubblica.

Print Friendly, PDF & Email