Home Rubriche Da Oriente a Occidente Sei davvero competente?

Sei davvero competente?

407
Competente


Download PDF

Esercizi di Pensiero Critico

Uno dei problemi maggiori in merito a ciò che si legge nei social, quando si devono prendere decisioni importanti, riguarda la capacità di affidarsi ad un vero esperto.
Quante volte leggiamo di persone che credono di essersi informate in modo corretto e che, per tale ragione, si sentono immaginativamente al sicuro pur non essendolo affatto, nella realtà?

Vediamo insieme quali rischi possiamo incontrare se non abbiamo la pazienza di approfondire la validità delle dichiarazioni dei cosiddetti esperti.

1) Potresti incontrare un vero esperto che, però, non esprima un parere disinteressato:

L’appartamento è conciato maluccio, il suo valore non supera i 100.000 euro. La mia agenzia può acquistarlo per 120.000… un affarone per lei se accetta!

Sicuri che, in questo caso, l’affare non lo faccia l’esperto di turno?

2) E se le competenze dell’esperto non sono affatto pertinenti?

Vediamo un esempio:

Una commissione di scienziati, di cui fa parte il Prof. Pinco Pallo ha manifestato scetticismo in merito alle potenzialità delle fonti energetiche rinnovabili.

Ma se il prof. Pinco Pallo è uno scienziato che si occupa da sempre di medicina scientifica, come puoi affidarti al suo parere, dal momento che non è un massimo esperto di energia rinnovabile? La sua competenza non è pertinente.

3) Esiste poi il caso in cui le competenze dell’esperto non sono sufficienti.

Si fidi di me! Sto seguendo un master di psicologia clinica e ho perfino pubblicato un articolo recentemente, lei ha bisogno di questa cura!

Il suddetto esperto sta frequentando un master ma non l’ha completato e un articolo su una rivista non dice proprio nulla delle sue competenze. Le sue credenziali non sono sufficienti. In questi ultimi tempi abbiamo visto come strani personaggi, addirittura vicini alla psico-patologia si siano spacciati per esperti virologi o immunologi pur essendo solo personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura artistica, estetica o semplici farmacisti.

4) Cosa dire poi degli esperti che fanno previsioni a lunga scadenza? Non è per nulla difficile fare un elenco di competenze che devono essere possedute da chi si qualifica come medico, come per esempio l’anatomia, la fisiologia, ecc. ma è molto più complicato riuscire a capire quali capacità debba possedere colui che si dichiara esperto di previsioni sul futuro. Basti pensare a Paolo Fox quando, alla fine del 2019, dichiarò che il 2020 sarebbe stato un anno favoloso per i viaggi.

5) Puoi imbatterti in un apparente esperto il quale, in realtà, è solo un personaggio popolare. Se Ronaldo pubblicizza la marca di un paio di scarpe da pallone magari posso anche fidarmi di lui, ma che cosa ne sa Del Piero sulla qualità dell’acqua?

6) Infine, c’è il caso in cui l’opinione dell’esperto viene volutamente travisata. È tipico del mondo dei social, per esempio, prendere la faccia di un grande scienziato, un filosofo, uno scrittore e rifilargli aforismi che mai si sarebbe sognato nemmeno lontanamente di pensare; però chi li legge dirà:

Hai visto? Lo dice anche Einstein!

Capisco che fermarsi a riflettere su quanto sopra sia un pochino faticoso ma, credetemi, quando in gioco c’è la vostra salute o il vostro denaro, credo che valga la pena spenderci del tempo in più poiché così recita un proverbio Sufi:

Ti accorgerai al tempo del raccolto che la pigrizia non dà frutti!

E, a volte, aggiungo io, te li rifila marci.

Resta aggiornato sui Programmi Gayatri 

Print Friendly, PDF & Email

Autore natyan

natyan, presidente dell’Università Popolare Olistica di Monza denominata Studio Gayatri, un’associazione culturale no-profit operativa dal 1995. Appassionato di Filosofie Orientali, fin dal 1984, ha acquisito alla fonte, in India, in Thailandia e in Myanmar, con più di trenta viaggi, le sue conoscenze relative ai percorsi interiori teorici e pratici. Consulente Filosofico e Insegnante delle più svariate discipline meditative d’oriente, con adattamento alla cultura comunicativa occidentale.