Home Lombardia Regione Lombardia Sanità Lombardia: la persona al centro di interventi per la cronicità

Sanità Lombardia: la persona al centro di interventi per la cronicità

285
Palazzo Pirelli

Il 12 giugno convegno a Palazzo Pirelli, Milano

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

La persona prima della diagnosi, la relazione prima della terapia. In un contesto sociale in cui le malattie croniche sono in progressiva crescita, occorre rimettere al centro il paziente, la sua storia e il suo inserimento nei servizi territoriali socio sanitari, rispetto alla malattia.

Questo il tema del convegno promosso dalla Commissione consiliare Sanità, presieduta da Emanuele Monti, Lega, che si terrà a Palazzo Pirelli, Belvedere Jannacci – 31° piano, domani, mercoledì 12 giugno, ore 9:30.

I lavori, che vedranno il confronto tra medici, operatori sanitari, Coach professionisti saranno introdotti dal Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, Carlo Borghetti, PD, cui seguirà l’intervento di Giovanna Ferrante, Presidente Fondazione Renata Quattropani.

Nella prima parte della mattinata si approfondirà la metodologia del Coaching in ambito sanitario per soggetti affetti da patologie croniche, con le relazioni di Roberto Assente, Coach professionista e consulente manageriale e di Michela Serramoglia, Business e Corporate Coach.

Le integrazioni tra psicologia e Coaching medico e la promozione della cultura del benessere saranno invece al centro della relazione della dottoressa Alessandra Gorini, Professore associato di Psicologia generale dell’Università degli Studi di Milano, cui seguiranno le testimonianze di medici e pazienti con la dottoressa Liliana Devizzi, del Dipartimento medicina Oncologia Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e della dottoressa d Lydia Scarfò, ricercatrice dell’Università Vita – Salute San Raffaele di Milano.
Concluderà i lavori l’Assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, FI.

Print Friendly, PDF & Email