Home Territorio Protezione Civile Campania: proroga allerta meteo gialla

Protezione Civile Campania: proroga allerta meteo gialla

243
Regione Campania allerta meteo vento e mare


Download PDF

Vento forte e temporali su tutta la regione fino al 17 novembre sera

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Campania.

La Protezione Civile regionale ha prorogato l’avviso di criticità meteo attualmente in vigore con scadenza alle 20:00 di stasera, 16 novembre, fino alla stessa ora di domenica, estendendo la criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato a tutta la Campania.

Si prevedono, infatti, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o locale temporale, localmente anche intense.

A questo quadro sono associati ancora venti forti da sud-est, soprattutto lungo la fascia costiera, con conseguente mare agitato e mareggiate lungo le coste esposte.

Il dettaglio dei fenomeni evidenzia venti forti e piogge moderate per tutta la giornata di oggi e fino alla mattina di domenica quando si avrà una diminuzione della forza dei venti e del moto ondoso e un contemporaneo graduale incremento delle precipitazioni che acquisiranno carattere di temporale, localmente anche intenso.

Tra i rischi connessi al dissesto idrogeologico si evidenziano “Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali, tombature, restringimenti, ecc.; Fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate per effetto della saturazione dei suoli”.

La Protezione Civile raccomanda alle autorità competenti di mantenere attive o porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti sia in ordine al rischio idrogeologico che alle sollecitazioni ventose.

Ecco il dettaglio dell’allerta meteo:

Situazione in essere e valida fino alle 20:00 di oggi:

Sulle zone di allerta 1, Napoli, Piana Campana, Isole, Area Vesuviana, 2, Alto Volturno e Matese, 3, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di sarno e Monti Picentini,
“Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente anche intense. Venti tendenti a divenire forti nel corso della giornata di sabato”. Nelle zone 1 e 3 anche “mare tendente ad agitato e possibili mareggiate lungo le coste esposte”.

Sulle zone di allerta 5, Tusciano e Alto Sele, 6, Piana sele e Alto Cilento, 8, Basso Cilento, pur non essendo prevista alcuna criticità idrogeologica connessa a piogge e temporali, sono evidenziati “venti tendenti a divenire forti nella giornata di sabato con mare tendente ad agitato e possibili mareggiate lungo le coste esposte”.

Sulle zone 4, Alta Irpinia e Sannio, e 7, Tanagro, non sono previste particolari criticità idrogeologiche e idrauliche.

Dalle 20:00 di stasera fino alle 20:00 di domani sera, allerta gialla su tutta la regione.
Venti forti su tutta la regione con mare agitato o molto agitato lungo tutta la fascia costiera e le isole.

Print Friendly, PDF & Email