Home Territorio Prossimi appuntamenti dello Stabia Teatro Festival

Prossimi appuntamenti dello Stabia Teatro Festival

872
Pompeiana Baroque Ensemble


Download PDF

Il 12 e 13 novembre “Le metamorfosi della poesia italiana nel Novecento” e il concerto di Pompeiana Baroque Ensemble

Riceviamo e pubblichiamo.

Nella Città delle Acque proseguono intensamente e con notevole successo di pubblico, gli appuntamenti dello Stabia Teatro Festival Premio “Annibale Ruccello”, la kermesse teatrale e letteraria organizzata dal Teatro Tunica di Luca Nasuto e dall’Associazione “Achille Basile. Le Ali della Lettura” diretta da Maria Carmen Matarazzo.
Due nuovi imperdibili eventi si presentano al pubblico il 12 e il 13 novembre, dopo il convegno universitario Il teatro “da camera” di Annibale Ruccello, promosso dal Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II e dal Master in Drammaturgia e Cinematografia in collaborazione con lo Stabia Teatro Festival, il Comune di Castellammare e il liceo classico “Plinio Seniore”, e la piacevole conversazione con il sassofonista Pino Ciccarelli, autore del libro Magari in un’altra vita, a cura dell’Associazione Funiculart.

Sabato 12 novembre alle 17:30 al MuDiSS, Museo Diocesano Sorrentino Stabiese, in Piazza Giovanni XXIII, si terrà la conferenza Le metamorfosi della poesia italiana del Novecento. Un appuntamento, curato dall’Associazione “Achille Basile. Le Ali della Lettura”, che si pone in continuità con le conferenze tenute nelle passate edizioni dello Stabia Teatro Festival, in cui sono state affrontate le tematiche della pluralità del linguaggio, degli strumenti espressivi in poesia, della utilità di quelle attività intellettuali ritenute inutili dalla società dei consumi.

A scandagliare le innovazioni della poesia novecentesca sarà Matteo Palumbo, dopo l’introduzione di Raffaele Ragone, che, nella doppia veste di poeta e chimico, è emblematico rappresentante della fusione tra umanesimo e scienza nei vari risvolti che ciò sta a rappresentare. Le letture dei testi saranno affidate a Sara Morricone.
Spazio alla musica, invece, il 13 novembre alle 18:00 presso la sala “Annibale Ruccello” del cinema Montil. Soli, duetti e terzetti d’amore sacro e profano tra Rinascimento e Romanticismo saranno al centro del recital, intitolato …di tanti palpiti, a cura di Pompeiana Baroque Ensemble. Protagonisti saranno il controtenore Enrico Vicinanza, i soprani Maria Teresa Cuomo e Maddalena Pappalardi, il pianista Andrea Paolillo.

Una ricca e variegata tavolozza di voci e di strumenti per un concerto che tocca punte romantiche grazie alla presenza di artisti dediti a sottolineare l’assenza di confini in ambito musicale ed il grande slancio dell’ensemble nell’indagare la musica tutta.

La direzione artistica è affidata a Enrico Vicinanza, talento che unisce alle doti musicali e canore affinate sotto la guida di Marilena Laurenza e Antonio Florio, quelle di attore formatosi alla scuola di Roberto De Simone, Riccardo Canessa, Vincenzo Pirrotta.

Info e prenotazioni: +39 3347533372
Ingresso spettacolo …Di tanti palpiti € 10

Print Friendly, PDF & Email