Home Lombardia Regione Lombardia Presentato il nuovo Hub vaccinale di Villa Erba a Cernobbio (CO)

Presentato il nuovo Hub vaccinale di Villa Erba a Cernobbio (CO)

276
Villa Erba a Cernobbio (CO)


Download PDF

Fermi: ‘Scelta corretta, la struttura è pronta e garantirà piena operatività’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Ho sempre sostenuto che la soluzione di realizzare il centro vaccinale comasco a Villa Erba fosse la soluzione migliore e più funzionale, soprattutto per il fatto di non avere necessità di altri interventi se non quelli necessari all’allestimento delle linee vaccinali.

La visita di oggi conferma la bontà e la correttezza di tale scelta. Un grazie particolare al Presidente Arcioni e al Direttore Banfi per l’impegno e la concretezza dimostrata e agli operatori medici, sanitari e volontari che operano in queste strutture per la loro professionalità e per la grande umanità e sensibilità con cui prestano servizio: alle istituzioni spetta il compito di lavorare insieme sempre di più per facilitare e agevolare con ogni mezzo e strumento le vaccinazioni dei cittadini!

Lo ha sottolineato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi intervenendo alla presentazione del nuovo Hub vaccinale di Villa Erba a Cernobbio (CO).

Oltre a Filippo Arcioni, Presidente di Villa Erba, sono intervenuti anche l’Assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari Opportunità Alessandra Locatelli, il Direttore Generale della ASST Lariana Fabio Banfi, il Presidente della Provincia di Como Fiorenzo Bongiasca, il Sindaco di Cernobbio Matteo Monti e il Sindaco di Como Mario Landriscina.

Erano presenti anche il Sottosegretario regionale Fabrizio Turba e il Consigliere regionali Angelo Orsenigo.

La struttura è pronta per garantire la migliore gestione del flusso di cittadini che da lunedì 12 aprile convoglierà in Villa Erba dalle ore 8:00 alle ore 20:00 per la campagna vaccinale di massa: l’ingresso avverrà da via Regina, e non come abitualmente da largo Luchino Visconti, con un percorso segnalato per raggiungere i 10 sportelli di accettazione posizionati nell’ala Cernobbio.

Dall’accettazione i cittadini si sposteranno nelle postazioni vaccinali per poi sostare, per i quindici minuti di osservazione richiesti dopo la vaccinazione, nel padiglione Centrale. L’uscita avverrà dall’ala Regina.

A regime, con dosi maggiori di vaccino, le postazioni potranno arrivare sino a 24.
La campagna massiva interesserà, in questa fase, le persone nella fascia di età tra i 75 e i 79 anni e tra i 70 e i 74 anni.

A disposizione dei cittadini ci saranno oltre 650 posti auto tra autosilo e galoppatoio aperti dalle 7:30 della mattina alle 21:00 di sera, al costo di €1,00 per le prime due ore di sosta.

Print Friendly, PDF & Email