Home Territorio Estero Premiere Europea di ‘The woman who loves giraffes’ alla FUS

Premiere Europea di ‘The woman who loves giraffes’ alla FUS

203
'The woman who loves giraffes'


Download PDF

Riceviamo e pubblichiamo.

Mercoledì 16 ottobre, alle ore 18:00, presso il Nielsen Auditorium della FUS di Lugano, verrà proiettato, per la prima volta in Europa,‘The woman who loves giraffes’, il documentario che si è aggiudicato la XXII edizione della kermesse californiana Sonoma International Film Festival 2019, seguito da un panel di discussione con la regista Alison Reid e della protagonista Anne Innis Dagg, la zoologa che per prima, negli anni ’50, da donna e mamma, studiò gli animali africani nel loro habitat naturale.

Nel 1956, molti anni prima che Jane Goodall e Dian Fossey partissero per studiare rispettivamente scimpanzé e gorilla di montagna, nessuno scienziato si era ancora avventurato in Africa per analizzare gli animali selvatici nel loro habitat.
Nessuno, tranne una biologa canadese di appena 23 anni, Anne Innis Dagg, che decise, proprio in quell’anno, di compiere da sola un viaggio in Sud Africa per approfondire il comportamento delle giraffe, sfidando, con una ricerca pionieristica, le insormontabili barriere professionali poste, a quel tempo, a una donna che – sposata e con figli, perdipiù – volesse intraprendere una carriera accademica.

Quasi un cinquantennio dopo non esser stata confermata dall’Ateneo, la University of Guelph, per cui lavorava, nonostante avesse pubblicato decine di studi oggi ritenuti alla base della biologia comportamentale, la scienziata, adesso 86enne, ha ottenuto la sua personale rivincita come protagonista di ‘The woman who loves giraffes’, documentario scritto e diretto dalla connazionale Alison Reid, che ripercorre le sue imprese e, in parallelo, pone l’accento sulla terribile condizione odierna delle giraffe.

La pellicola, girata nel 2018, si è infatti aggiudicata il Film Festival di Sebastopoli prima e poi, quest’anno, la XXII edizione del Sonoma International Film Festival, Jury Award – Best Documentary ed Audience Award – Best Documentary, roccaforte internazionale del cinema indipendente, incensata e frequentata, negli anni, tra gli altri, da Susan Sarandon, Robin Williams, Danny Glover e Bruce Willis.

Dopo la consacrazione ottenuta alla prestigiosa kermesse californiana, mercoledì 16 ottobre, alle ore 18:00, ‘The woman who loves giraffes’ sarà proiettato per la prima volta in Europa, presso il Nielsen Auditorium della Franklin University di Lugano, Canton Ticino, Svizzera, a poco meno di un’ora da Milano.

Print Friendly, PDF & Email